Cronaca
Da sinistra: Cavaletti, Trazzi, Bonetti, Zaltieri e Carra (foto Barlera)
Mantova - Una campagna elettorale all’insegna dell’incertezza per il Pd, sfavorito nei sondaggi, ma anche sorretto dalla convinzione che non tutto sia dato per perso: i suoi cinque candidati virgiliani si sono presentati mercoledì 7 febbraio nella sede di via Alberto da Schivenoglia con l’umiltà di ammettere, loro malgrado, la mancanza del paracadute: chi correrà il 4 marzo nel collegio uninominale di Camera o Senato sa in partenza di affrontare una lotta all’ultimo voto col diretto concorrente del centrodestra (i grillini parrebbero…
La prossima udienza a ottobre per sentire altri testi
Mantova - Alla base di quell’aggressione ci sarebbe una banale lite per un parcheggio avvenuta all’esterno del Chiringuito. Un episodio che è però sfociato in un processo che vede un giovane - Francesco Silipo - a processo con la duplice accusa di lesioni e danneggiamenti. Il procedimento si è aperto nella giornata di mercoledì 7 febbraio con l’escussione di uno dei testi principali, la presunta vittima di quei fatti capitati nel maggio del 2012. Quasi 6 gli anni trascorsi tra l’episodio e il processo tanto che il teste - un 30enne di…
Il processo svolto presso il tribunale di via Poma
Mantova - Due di loro sostengono di essere stati truffati con 20 euro di hashish di pessima qualità; il terzo - il presunto spacciatore - sostiene invece che la rissa scoppiata quel giorno in viale Risorgimento riguardava questioni personali. A stabilire l’esatta dinamica di quanto avvenuto attorno alle 13:30 di quel 10 luglio 2013 sarà soltanto il giudice nella prossima udienza di ottobre. Il processo che vede imputati il 35enne Anouar Saidi, il 43enne Ben Said Lofti e il 35enne Marouen Dammak - tutti tunisini - è proseguito mercoledì 7…
Le indagini sono condotte dalla Polizia Stradale di Mantova
Mantova - Secondo la prima ricostruzione della vicenda, avrebbe ingaggiato una colluttazione con un gruppo di persone e ne avrebbe investita una con la sua auto mentre scappava. Cinque persone sono state denunciate per rissa e una di queste anche per omissione di soccorso e fuga dopo l’incidente. Dalle indagini, che stanno conducendo gli agenti della Polizia Stradale, starebbe però emergendo una diversa dinamica dei fatti. Il “pirata della strada” sarebbe di fatto sfuggito a un pestaggio per avere difeso la sua ragazza. I fatti sono accaduti…
Un "indesiderato" auto-ricoverato in corridoio al Poma
Mantova - Il via-vai di sbandati e senzatetto non sembra conoscere sosta. Anche nella mattinata di martedì 6 febbraio, il pronto soccorso del Poma ha dovuto ospitare un soggetto, arrivato in zona per smaltire una sbornia rimediata poco prima e posizionatosi di fronte all’ingresso del bar. Una situazione sempre più complessa quella del pronto soccorso dell’ospedale cittadino, già vessato dai normali problemi di reparto. Da inizio anno - complice, pare, la rimozione delle panchine nei pressi della cappella dell’ospedale, luogo tra i più…
I soccorsi prestati al georgiano subito dopo l’accoltellamento
Mantova - È in un’aula 1 del palazzo di giustizia completamente vuota - fatta eccezione per giudici, pm e avvocato - che è stato letto ieri, martedì 6 febbraio, il dispositivo della sentenza che assolve con formula piena Vaxjangi Kezevadze, 37enne georgiano - difeso dall’avvocato Roberta Ramelli - finito a processo con l’accusa di concorso in omicidio volontario. Per la Corte d’Assise l’uomo non ha commesso il fatto. Di parere contrario il Pubblico Ministero, Paola Reggiani che martedì mattina, prima della decisione dei giudici, aveva…
I processi di "Mister Ristoranti"
Belfanti-ter-quater e oltre: sentenza il 2 marzo
L’imprenditore Piervittorio Belfanti di nuovo a processo a Mantova
Mantova - I difensori hanno chiesto di sentire altri due testimoni ma il giudice, dopo una camera di consiglio, ha respinto tale richiesta facendo però slittare al prossimo 2 marzo la sentenza. Ci sarà dunque da aspettare poco meno di un mese per sapere come andrà a finire l’ennesimo processo a carico di Piervittorio Belfanti. In questo procedimento "Mister Ristoranti", attualmente detenuto da circa sette mesi per un’altra vicenda, è accusato di avere fornito false generalità ai carabinieri che lo avevano fermato per un controllo stradale.…
Da sinistra: Paola Dugoni, Sabrina Montagnoli e Giovanni Buvoli
Mantova - Una città storica che non teme di essere sempre all’avanguardia. Questa è Mantova grazie agli sforzi fatti dalla Giunta Palazzi insieme al lavoro costante dei dipendenti comunali che dopo otto mesi di prove e messe a punto sono riusciti a dare vita ad un sistema digitale per la richiesta dei moduli relativi all’autocertificazione. "Abbiamo pensato di snellire le pratiche al cittadino ed alle imprese – ha spiegato il vice sindaco Giovanni Buvoli – in modo tale da dare a questi la possibilità di avere i documenti che necessitano in…
Foto di gruppo degli studenti
Mantova - Sono state consegnate le quaranta borse di studio con annesso viaggio studio agli studenti dei corsi For.Ma. Le mete della mobilità saranno Francia (Lione e Ambérieu en Bugey), Spagna (Valencia) e Germania (Paderborn). Gli allievi selezionati dei Cfp di Mantova e Castiglione  frequentano il secondo, terzo o quarto anno e appartengono alle aree professionali acconciatura (7 allieve), estetica (4 allieve), ristorazione (7 allievi/e), sala-bar (6 allieve/i), meccanica (6 allievi), elettrico-elettronica (4 allievi) e area vendite (6…
Una fiaccolata per le maestre “solo” diplomate
Mantova - Sono 470 nella sola provincia mantovana (46mila in tutta Italia) i docenti delle ex elementari, oggi primarie di primo grado, che sono stati coinvolti in negativo dai risvolti della legge che richiede il diploma di laurea per poter salire in cattedra, non più il solo diploma delle magistrali, e che pertanto non rientrano più nella graduatoria ad esaurimento per l’inserimento in ruolo. Per protestare contro i risvolti della normativa, questo corpo docente delle primarie e dell’infanzia darà vita sabato 17 febbraio a una fiaccolata…
La colonia elioterapica di Belfiore. Nel riquadro, Luca de Marchi
Mantova - "Togliere la cittadinanza onoraria a Mussolini? Avesse fatto la sinistra la metà di quello che ha fatto lui per Mantova...". Su questi argomenti il consigliere di CasaPound, Luca de Marchi si è basato per stigmatizzare la mozione del centrosinistra che andrà in Consiglio lunedì 12 febbraio, per attuare una “damnatio memoriae” del Duce dall’albo dei benemeriti del Comune di Mantova. «Viene da chiedersi se, al di là della portata strettamente ideologica della scelta, il sindaco e i suoi sodali vivano a Mantova – ha spiegato il…
Anziani nel mirino dei truffatori
Mantova - La Questura di Mantova, in collaborazione con la Diocesi, ha organizzato un ciclo di incontri rivolti ai pensionati, con la finalità di informare i partecipanti sui più utilizzati ed attuali metodi di realizzazione delle truffe. Nell’ambito delle iniziative coordinate dal prefetto Sandro Lombardi, tale attività di promozione è stata fortemente voluta dal questore Salvatore Pagliazzo Bonanno, in conseguenza del danno sociale e del giustificato allarme causato dal diffondersi di questa pratica criminale che vede coinvolte, come…
Lavorando presso l’ufficio postale
Alleggeriva il conto corrente alla cliente pensionata
La decisione del Giudice presa dopo l’ok di Pm e Parte offesa
Mantova - Ha ottenuto la messa alla prova, Luisa Vincenzi, la 61enne di Melara accusata di essersi indebitamente appropriata di un totale di 400 euro, provenienti dal conto di una pensionata che teneva il proprio denaro in posta. La prossima udienza è prevista nel 2019, quando verrà valutato l’effettivo servizio reso dall’imputata. Se la relazione sarà positiva, il reato verrà dichiarato estinto. Una vicenda capitata - secondo le ricostruzioni - tra il 2014 e il 2015 quando la donna lavorava all’ufficio postale di Correggioli. Quattro gli…
Massacrata di botte in centro da 4 sconosciuti
Mantova - Picchiata in città da quattro sconosciuti. Questa la versione dei fatti fornita dalla 43enne arrivata al Carlo Poma nella serata di sabato 3 febbraio. Le indagini, vista la prognosi con la quale è stata dimessa la donna, sono scattate d’ufficio. Non molti gli elementi in possesso delle Forze dell’ordine. La donna, un’italiana residente in città, ha dichiarato di essere stata pestata mentre si stava camminando in centro, in zona piazza Cavallotti. Calci e pugni - ha spiegato al personale medico - anche mentre si trovava a terra.…
Il tavolo di lavoro del primo incontro inerente al rapporto Comune-Ferrovie dello Stato
Mantova - Sono tre i punti che hanno riguardato il primo incontro in Comune inerente al rapporto con le Ferrovie dello Stato. Da una parte c’è la richiesta di realizzare il sottopasso della stazione in Piazza Don Leoni; come secondo punto quello di ipotizzare un tracciato alternativo alla linea Mantova Monselice e come ultima richiesta quella di allargare la sede stradale di Porta Cerese per la doppia corsia. Nell’incontro avvenuto oggi, Martedì 6 Febbraio, nella sede di via Roma con Rfi, rappresentata dall’ingegner Rosa Frignola e dall’…
Ladri in azione
Mantova - Ben 700 euro in monetine. Questa la prima stima del valore della refurtiva per il colpo avvenuto la scorsa notte al Poma. A finire nel mirino dei malviventi è stato uno dei distributori di merendine presenti nel blocco D, forzato, con ogni probabilità, con l’ausilio di un piede di porco. A scoprire quanto avvenuto è stato il personale ospedaliero che ha iniziato il turno di lavoro nella prima mattinata di lunedì 5 febbraio. Poco dopo, sul posto, si è recato il titolare dell’azienda proprietaria del macchinario che ha constatato…
Dubbi sul parcheggio Lungolago
Le strisce blu appena fatte sono tornate bianche
Le strisce blu sono tornate bianche
Mantova - Difficile spiegare a chi prenderà la multa per non aver pagato il ticket che il suo parcheggio è irregolare. Sul lungolago molti degli stalli di sosta delimitati da strisce blu sono tornati “cromaticamente” a sosta libera, ovvero strisce bianche. La vernice impiegata per il cambio di registro introdotto da gennaio è già sparita per effetto degli agenti atmosferici e necessita di ritinteggiatura. (r.cro.)
Interno ed esterno della Torre: a sinistra, il cavedio; accanto i 60 metri del manufatto medievale
Mantova - Sul recupero della Torre della Gabbia non si fanno marce indietro, ma sull'attuazione del piano per fare del manufatto duecentesco un osservatorio panoramico a scopo turistico, il Comune parrebbe pronto a rimettersi in discussione. E sono ben più che voci di corridoio quelle che riferiscono di un’attività intensa negli uffici tecnici di via Visi, sede dei lavori pubblici, per dotare la torre di ciò che sembrava impossibile poter contemplare: un ascensore. Le difficoltà, a quanto si apprende, sono nondimeno di triplice natura.…
L’imprenditore Antonio Muto, finito a processo per bancarotta
Mantova - Chiedono un risarcimento complessivo di 15 milioni di euro le due parti civili che si sono costituite al processo per bancarotta che vede imputato Antonio Muto, imprenditore calabrese di Buscoldo, arrestato lo scorso giugno per il fallimento della ditta "Le Costruzioni" e che è tuttora agli arresti domiciliari. Quella di lunedì mattina 5 febbraio è stata un’udienza veloce, durante la quale c’è stata l’ammissione dei documenti probatori e della lista di testimoni, e infine la costituzione come parte civile della ditta "Le…
I lavori ripresi in Pradella: ancora stop al doppio senso di marcia (foto Barlera)
Mantova - Sono ripresi lunedì 5 febbraio, come annunciato, i lavori per la riqualificazione di corso Vittorio Emanuele II, e contestualmente è stata ripristinata la viabilità ridotta con il senso unico di marcia in uscita dalla città. I cantieri, secondo il cronoprogramma stilato dagli uffici tecnici di via Roma, dovrebbero terminare nell'ottobre 2018, ma la stessa amministrazione ha più volte assicurato che tutto sta filando per il meglio, al punto che non si dispera addirittura in un anticipo sulle tempistiche. (r.cro.)
Svaligiata la casa del consigliere Caterina Badalucco
Mantova - E siamo alla tripletta in via Costituenti mantovani, piccola arteria di Borgo Angeli, dopo i due colpi di sabato 3 febbraio. Anche ieri, lunedì 5 febbraio, i soliti ignoti sono entrati in azione nell’abitazione del consigliere comunale Caterina Badalucco (lista civica di Paola Bulbarelli) che si è trovata l’appartamento a soqquadro. Inevitabili le rimostranze da parte del consigliere che aveva chiesto misure di sicurezza alla Giunta (r.cro.)
Poma, due abusivi sistemati sulle "comode" per i pazienti
Mantova - Avanti che non c’è posto. Per i pazienti del Poma sono rimaste le barelle, così gli abusivi dell’ospedale si arrangiano con le “comode” all’ingresso del pronto soccorso. Sono scene da picco influenzale quelle che si vedono quotidianamente nei pressi del triage del pronto soccorso. I senza-fissa-dimora conoscono l’arte di arrangiarsi e di adattarsi, così, dopo la rimozione di sedie e divani nella saletta di fronte alla cappella vicino all’ingresso, sono stati costretti a cercare asilo altrove e lo hanno ben presto trovato a poche…
Il colosso tedesco Aldi, pronto a sbarcare a Mantova
Mantova - Dopo l’apertura del nuovo McDonald’s, l’area di Boccabusa compresa tra la tangenziale nord e la strada Ostigliese si prepara ad accogliere la catena di supermercati tedesca “Aldi”. Un nuovo scossone per il piccolo-medio commercio alimentare, ma anche per la concorrenza di super e ipermercati, che si stanno azzannando a colpi di offerte e di ristrutturazioni per non cedere il passo. «È un sistema che va completamente rivisto, perché così si rischia davvero grosso». Non entra nel merito del prossimo grande insediamento alimentare di…
Da destra: i consiglieri di Forza Italia, Pierluigi Baschieri e Giuliano Longfils
Mantova - Tirata per la giacca proprio dal sindaco Mattia Palazzi, Forza Italia non interviene sul Gay Pride virgiliano promosso sabato 3 febbraio dal primo cittadino nella sede di Arcigay. Tuttavia, i consiglieri Pierluigi Baschieri e Giuliano Longfils non alzano polveroni, spostando invece le attenzioni polemiche sulla famiglia. “Se Mattia Palazzi si aspetta delle critiche dalle opposizioni per il Gay Pride padano che organizzerà a Mantova, si sbaglia di grosso - hanno affermato i due consiglieri -. Sappiamo rispettare anche noi i diritti…
Il consigliere comunale di CasaPound Italia, Luca de Marchi
Mantova - “E' notizia nota che durante la prossima seduta del Consiglio Comunale sarà presentata la richiesta di togliere la cittadinanza onoraria concessa a Benito Mussolini nel lontano 1924" - ha dichiarato stamane il consigliere comunale di CasaPound Italia, Luca de Marchi. "Sembrerebbe quindi che per la Giunta comunale sia particolarmente importante impegnare il proprio tempo su questa vicenda" - ha aggiunto De Marchi. “Viene da chiedersi se, al di là della portata strettamente ideologica di tale scelta, il Sindaco e i suoi sodali vivano…
Alberto Cavallari
Mantova - Si è spento nelle prime ore di oggi, domenica 4 febbraio, a 81 anni Alberto Cavallari, figura storica del socialismo mantovano che nella sua lunga militanza occupò svariate cariche amministrative, anche se la sua azione politica si svolse per lo più “dietro le quinte”.  Era nato a Cizzolo di Viadana da una nota famiglia di pioppicoltori di tradizione cattolica, tanto che i suoi primi passi in politica lo videro protagonista nella gioventù democristiana guidata dall’astro nascente di Cesare Baroni. e quindi nel contesto associativo…
Al via l’attività del luna park nell’area del Te
Mantova - Ha preso il via l’attività del luna park nell’area del Te. Sabato 3 febbraio si è tenuta l’inaugurazione e il taglio del nastro con la presenza del sindaco Mattia Palazzi, dell’assessore alla Polizia Locale, Iacopo Rebecchi, il responsabile degli operatori delle attrazioni, Pierino Verzelletti, e il presidente del Circolo dipendenti comunali, Sergio Olivieri. "Ringrazio tutti gli operatori che faranno funzionare il luna park– ha sottolineato il sindaco Palazzi .-, In particolare il coordinatore Verzelletti che li rappresenta e…
All’Ufficio postale di San Giorgio
Scoperti mentre tentano di far saltare il bancomat
Tipologia di Postamat
Mantova - Un altro bancomat nel mirino della malavita, solo che stavolta il colpo è andato a vuoto per il celere intervento delle Forze dell’ordine. Il tutto è accaduto nella notte tra venerdì e sabato 3 febbraio, attorno alle ore 03.50, quando è suonato l’allarme antifurto all’Ufficio postale di San Giorgio collegato alla centrale della Questura. Nel giro di pochi minuti, un paio di pattuglie “volanti” della Polizia sono arrivate sul posto intercettando un paio di persone che stavano armeggiando davanti alla postazione del bancomat dell’…
La ragazza abita a Cittadella
Ubriaca in Pradella portata al Poma dai Cc
Ubriaca in Pradella portata al Poma dai Cc
Mantova - Non si reggeva nemmeno in piedi, dopo non si sa quante bevute. Questo lo stato descritto di una ragazza di Cittadella che l’altra notte è stata soccorsa in corso Vittorio Emanuele II dagli agenti della Polizia locale e dai Carabinieri dietro segnalazione di alcuni passanti. Quando le Forze dell’ordine sono arrivate in Pradella, la ragazza non riusciva nemmeno a camminare, tanta era la “sbornia”. Dal che è parso necessario fare intervenire i soccorritori del 118 che di lì a poco sono arrivati. Ma a quel punto la giovane ha dato in…
Esposito: "Inopportuno l'evento di giugno"
Il "Popolo della Famiglia" insorge contro il Gay Pride
Il logo del "Popolo della Famiglia"
Mantova - "E' inopportuno che le Istituzioni pubbliche si facciano carico di manifestazioni come il Gay Pride di giugno. Mantova non svenda la sua mantovanità per due caffè in più. La Capitale della Cultura, con la sua storia, la sua tradizione di bellezza ed eleganza non ha nessun bisogno di fare a gara con città che hanno ospitato analoghe manifestazioni". A dirlo è Massimiliano Esposito, referente per Mantova del "Popolo della Famiglia", il movimento in corsa in tutta Italia per entrare in Parlamento il prossimo 4 marzo. "Una volta…