Cronaca
Elezioni 4 marzo - Dai circoli i nomi di Carra, Buvoli, Zaltieri, Forattini, Colaninno, Bonetti e Trazzi
Anche il Pd ha scelto la “rosa rossa”
Anche il Pd ha scelto la “rosa rossa”
Mantova - Giochi quasi fatti nel centrosinistra. I circa cinquanta circoli Pd della provincia, suddivisi in sette aree di consultazione, si sono pronunciati sul gradimento dei nomi papabili per il Parlamento e per la Regione Lombardia. Nomi che peraltro erano emersi già nel corso di un’assemblea provinciale dei democratici e che non hanno subito se non minimi ritocchi durante l’iter procedurale, in vista della trasmissione delle due “rose” alle rispettive segreterie competenti: quella milanese di Alessandro Alfieri per le regionali, e quella…
Incontro dedicato al rapporto tra alimentazione salutare e infanzia
A Porto Mantovano la merenda è sana
A Porto Mantovano la merenda è sana
Porto Mantovano - Un incontro interamente dedicato al rapporto tra alimentazione salutare e infanzia è quello che si terrà Lunedì 15 Gennaio a partire dalle ore 10.30 all'interno della scuola primaria di Montata Carra a Porto Mantovano. Il programma dell'incontro con i genitori prevede la presentazione del progetto "merenda sana". L'evento è organizzato dai servizi scolastici del Comune ed interverranno l'assessore all'istruzione Nadia Albertoni, il responsabile commerciale di Cir Marco Campisi, l'assistente di produzione Cir Chiara Savoia,…
Continua il braccio di ferro tra amministrazione e automobilisti
Poma, ogni giorno una trentina le multe
Una delle zone più “calde” per le multe nel parcheggio del Poma
Mantova - Altre 31 multe - mercoledì 10 gennaio - sono state depositate sui parabrezza di altrettanti mezzi parcheggiati in spazi non consentiti all’esterno dell’ospedale Carlo Poma. Il tutto è avvenuto in mattinata, su richiesta dell’azienda ospedaliera. Per il 2018 è già un record. Lunedì e martedì i tagliandi rosa erano stati infatti rispettivamente 23 e 24, il che porta ad un totale di 78 ammende, ognuna delle quali di un valore compreso tra i 40 e gli 80 euro, a seconda dell’infrazione contestata. Tra azienda e pazienti-accompagnatori è…
Omicidio Valeggio - Il convivente della donna, reo confesso, scagiona il nipote
Donna fatta a pezzi: si cercano complici
La conferenza stampa dei Cc - Nei riquadri Agim Ajdinaj e la donna assassinata Khadija Bencheikh
Valeggio - «Khadija Bencheikh era una brava donna, una lavoratrice» ha affermato il comandante provinciale dei carabinieri di Verona, Ettore Bramato, durante la conferenza tenutasi a Verona martedì 9 gennaio in via Salvo D’Acquisto. I carabinieri di Verona e Peschiera del Garda hanno spiegato le operazioni e le indagini ancora in corso sull’omicidio e del tentativo di far sparire qualsiasi traccia di Khadjia, riducendo il suo corpo in circa una decina di pezzi per poi disperdeli nell’uliveto sotto il monte Mamaor a Valeggio sul Mincio. La…
Sei bimbi rimasti in ospedale - Dimessi gli altri tra cui l’autista del pullman
Autobus nel fosso: stanno bene i due bambini operati
Una ventina i bambini rimasti feriti, smistati negli ospedali di Desenzano, Casalmaggiore, Brescia, Verona e Cremona
Mantova - E’ già stata dimessa la ragazzina condotta l'altro giorno in elisoccorso agli Spedali Civili di Brescia. A quanto pare la studentessa ha rimediato un forte trauma al capo per il quale era stato comunque necessario il trasporto per i dovuti accertamenti. Migliorano, intanto, anche le condizioni dell’autista dell’Apam che ha dato ampi segnali di ripresa già dall’arrivo dei soccorritori e che è stato dimesso anch’egli martedì mattina dall’ospedale Borgo Roma. Per quel che riguarda i ricoveri al Carlo Poma di Mantova, invece, sono tre…
Il consigliere De Marchi denuncia casi di accattonaggio molesto agli Angeli
Questuanti “senza pietà” davanti al cimitero
Mendicanti sul “posto di lavoro” all’ingresso del cimitero di Borgo Angeli
Mantova - Questuanti molesti, parcheggiatori e venditori abusivi. L’ultima frontiera di questo degrado è il cimitero monumentale di Borgo Angeli, fa notare il consigliere comunale Luca De Marchi, costantemente a caccia di situazioni di degrado. «Per molti - spiega De Marchi -, non è il luogo adatto per chiedere l’elemosina, magari in maniera petulante, se non fastidiosa. In cimitero si entra in uno stato d'animo particolare e molti preferiscono non avere interferenze, in quel momento. È per questo che arrivano tante lamentele - conclude -…
In viale Asiago a Mantova: arrivano i soccorsi ma rifiuta il ricovero
Esagera con l’alcol e si accascia al suolo
Esagera con l’alcol e si accascia al suolo
Mantova - Si è accasciato al suolo con tutti i sintomi di chi ha esagerato con l’alcol e qualcuno, preoccupato, ha contattato il 118. L'intervento congiunto è stato effettuato dalla Polizia Locale e dall'ambulanza del Soccorso Azzurro nel pomeriggio di martedì 9 gennaio in viale Asiago. Il tutto è avvenuto attorno alle ore 16:50. All’arrivo dei soccorritori le condizioni dell’uomo erano migliorate, tant’è che, dopo le prime cure, egli ha rifiutato il ricovero. (r.cro.)
Nonostante che Antonio Muto sia già stato assolto due volte
Processo Pesci, il Pg ricorrre in Cassazione
Antonio Muto
Mantova - Secondo i giudici della Corte d’Appello di Brescia che lo hanno assolto dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, Antonio Muto non sarebbe colluso con la ‘ndrangheta. Quella emessa lo scorso settembre è stata la seconda sentenza di assoluzione incassata dall’imprenditore calabrese di Buscoldo, imputato nel processo Pesci con rito abbreviato. Ciononostante la Procura generale ha deciso di impugnare anche questa sentenza e di ricorrere in Cassazione. Niente da fare, i Pm della Dda di Brescia ne sono convinti: Antonio…
L’esame autoptico è stato affidato alla Medicina Legale di Verona
Morte clochard: s'indaga di nuovo sulle cause
Controlli da parte dei carabinieri
Mantova - Sono gli stessi militari veronesi dell'Arma ad effettuare accertamenti sui resti rinvenuti in un campo a Villafranca lo scorso ottobre. Negli ultimi giorni, come riportato, il corpo è stato identificato - si tratta di tale Happy Peter, clochard 22enne che era stato visto più volte elemosinare qualche moneta nei supermercati dell’hinterland cittadino. L’esame autoptico è stato affidato alla Medicina Legale di Verona che ora valuterà le esatte cause del decesso del giovane. Un accertamento non facile viste le condizioni in cui è…
Dall'inizio dell'anno segnalano che anche viale Mincio è a pagamento
Le nuove strisce blu stanno già sbiadendo
Le nuove strisce blu stanno già sbiadendo
Mantova - Neanche il tempo di inaugurarle che stanno già sbiadendo. Sono le strisce blu di “ultima generazione”, ovvero quelle che dall’inizio dell’anno segnalano che ora anche in viale Mincio è a pagamento. La passata di colore fatta in fretta sugli stalli che prima erano bianchi sta infatti scomparendo dopo pochi millimetri di pioggia, segno che anche il meteo non ha apprezzato granché l’iniziativa del Comune per fare cassa, che già non aveva incontrato l’apprezzamento ("like", come si dice al giorno d’oggi) degli automobilisti, in…
Mantova, in piazzale Gramsci raffica di verbali da parte della Polizia Locale
Protesta per la multa e ne "regala" altre 14
Puniti i divieti di sosta in Valletta Paiolo
Mantova - Quando si è accorto della multa è andato su tutte le furie e ha raggiunto gli agenti della Polizia Locale, davanti ai quali ha sostenuto di non essere l’unico automobilista reo di aver parcheggiato l’auto in spazi non consentiti e di essersi solo adeguato a un malcostume piuttosto diffuso in zona. Gli agenti a quel punto, per nulla impietositi, hanno approfondito i controlli, staccando così altri 14 tagliandi rosa, lasciati sui parabrezza di altrettante auto abbandonate in spazi dove il parcheggio non è previsto. Una sorta di…
Arrestato marocchino che spacciava in piazza Cavallotti
Cocaina servita a tavolino
I tavoli del Caffé Petit (estraneo allo spaccio) usati dal pusher come ufficio
Mantova - Quando il bar chiudeva lui si metteva seduto a uno dei tavolini che rimanevano sul plateatico e cominciava a confezionare le dosi da vendere ai clienti che nel frattempo si erano messi in fila. Tavolino con vista sulla movida del centro cittadino, quasi un revival degli anni 80 e del “sole, whisky e sei in pole position”, dove al posto del sole c’è semmai la luna, e al posto del whisky c’è la cocaina. Resta però la pole position, su piazza Cavallotti, naturalmente. Era quella che premeva ad Abdelwahad Hoshush, il 28enne marocchino…
Disposta oggi dal GIP presso il Tribunale di Mantova
Caso Palazzi, arriva l'archiviazione
Messaggio postato su Facebook dal sindaco Mattia Palazzi
Mantova - Sul web, specialmente sui social, le notizie corrono veloci come la luce. Così il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi, ha approfittato del suo account Facebook, attualissimo mezzo di comunicazione, per diffondere, per l'esattezza "postare", il seguente messaggio: «Pochi minuti fa i miei avvocati mi hanno avvisato che il GIP presso il Tribunale di Mantova ha disposto l’archiviazione del procedimento, nei miei confronti, per tentata concussione continuata. Gli accertamenti svolti dalla Procura hanno fatto emergere che: “il contenuto…
Programma rurale - "Lombardia in ritardo nella distribuzione dei fondi agli agricoltori"
Marco Carra: "Recuperare efficienza nella macchina regionale"
Marco Carra, capogruppo regionale del Pd nella VIII Commissione Agricoltura
Mantova - “La Lombardia è la prima regione agricola del Paese, ma le risorse del Programma di sviluppo rurale vengono sempre date con il contagocce e non si capisce il perché di questa esasperante lentezza, che penalizza gli agricoltori e le aziende lombarde. Si può e si deve fare molto meglio, come peraltro accadeva nel passato, recuperando l’efficienza della macchina regionale, che si è inspiegabilmente (o forse no) persa nel tempo”, lo hanno dichiarato oggi, martedì 9 gennaio, Marco Carra e Agostino Alloni, rispettivamente capogruppo e…
La rinuncia alla Regione per “motivi personali ma non c’entra la salute”
Per Maroni resta viva l'ipotesi Roma
Il governatore Maroni durante l’intervento di lunedì mattina
Mantova - Quella che domenica sembrava semplicemente un’ipotesi, da lunedì a mezzogiorno è una conferma: Roberto Maroni non si ricandiderà alle prossime elezioni in Lombardia. Lo ha annunciato ieri in conferenza stampa, dopo la Giunta, lo stesso governatore, ringraziando tutti per il lavoro fatto: "Si può considerare concluso il mio mandato" e come prossimo candidato, ha aggiunto confermando la rinuncia a correre in Regione, Berlusconi e Salvini "hanno scelto una persona che io sosterrò nella corsa alla presidenza". Il candidato del…
Stava attraversando la strada in zona Belfiore
Investito sulle strisce pedonali
Pedone sulle strisce
Mantova - Stava attraversando la strada sulle strisce pedonali quando è stato investito da un’auto. È successo lunedì attorno alle 18.30 in via Cremona all’altezza del supermercato della Lidl, zona Belfiore. Ferito un 67enne di Borgo Angeli che ha riportato una ferita lacero-contusa al capo e la frattura di una gamba. Un incidente che inizialmente aveva fatto temere il peggio. L’uomo infatti perdeva sangue dalla testa, e per questo motivo l’ambulanza inviata sul posto rientrava al pronto soccorso in codice rosso. Dagli accertamenti cui…
Un ritorno a Mantova per Laura Patrizi - Carlo D’Apolito al comando di piazza Virgiliana
Nuovi dirigenti per Squadra Mobile e Polizia Stradale
A sinistra, Carlo D’Apolito, nuovo comandante della Polizia Stradale. A destra, Laura Patrizi, neo-dirigente della Squadra Mobile
Mantova - Nuovi dirigenti per la Polizia di Stato a Mantova. In un caso si tratta di un ritorno alla questura di piazza Sordello. Il nuovo dirigente della Squadra Mobile della Questura di Mantova, da lunedì è infatti ricoperto dalla dottoressa Laura Patrizi, romana, in Polizia dal 1994, che a Mantova tra il 2002 e il 2012 è stata dirigente dell’Ufficio Personale, e infine della Sezione Polizia Stradale di Mantova, dopodiché ha ottenuto l’incarico all’Ispettorato di P.S. presso la Camera dei Deputati di Roma. La dottoressa Patrizi subentra…
Chiesta dalla Procura nei confronti del sindaco Palazzi - L'avvocato se ne va
Elisa Nizzoli non si oppone all’archiviazione
Elisa Nizzoli ha deciso di non opporsi alla richiesta di archiviazione della Procura nei confronti del sindaco Palazzi
Mantova - Aveva detto di essere tuttora fedele alla linea, nonostante fosse passata da presunta vittima a indagata, e ha confermato questa sua linea lunedì, a costo di dover cambiare avvocato difensore. Elisa Nizzoli, la donna che secondo gli inquirenti avrebbe manipolato i messaggi tra lei e il sindaco di Mantova Mattia Palazzi, ha deciso di non presentare opposizione alla richiesta di archiviazione avanzata dalla Procura nei confronti del primo cittadino. Una scelta non condivisa dall’avvocato Davide Pini, il quale ha annunciato che oggi,…
Dopo aver abbattuto i pali segnaletici e della luce
Sailetto, auto si ribalta: un ferito
L'auto ribaltata a Sailetto dopo aver abbattuto i pali della segnaletica
Sailetto - Spettacolare incidente, tanto scenografico quanto fortunatamente senza gravi conseguenze, quello avvenuto, oggi pomeriggio, lunedì 8 gennaio, verso le ore 14:30 a Sailetto. Un automobilista di 71 anni, dalle prime informazioni pervenute, avrebbe accusato un intenso malore mentre era alla guida della sua vettura e avrebbe quindi perso il controllo del veicolo scontrandosi violentemente contro un cartello della segnaletica e un palo della luce, per poi ribaltarsi. L'uomo sarebbe uscito piuttosto malconcio dall'auto cappottata, tanto…
Portato il grido di protesta contro la sentenza del Consiglio di Stato
Insegnanti, sciopero con rabbia
Barbara Zicolella parla del nuovo Provveditore, Caterina Novella, e delle prospettive future
Mantova - C'è chi ha detto no alla sentenza del Consiglio di Stato, chi proprio non può accettare la beffa e il danno di essere stato precario per anni e vedersi poi rispondere con un benservito, simile a quello che è accaduto, per il proprio impegno. La sentenza che è arrivata come una spada di Damocle, il 21 Dicembre 2017, sulle teste degli insegnanti che si occupabo delle fasce scolastiche primaria ed infanzia, prevede, infatti, che i diplomati alle scuole magistrali vengano esclusi dalle graduatorie Gae. Aal Provveditore agli studi…
Quattro passeggeri coinvolti: un ferito
Rodigo, scontro tra due auto
L'incidente stradale avvenuto tra Rodigo e Rivalta
Rodigo - Giornata particolarmente iellata sulle strade del territorio mantovano. Un altro incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi, lunedì 8 gennaio, circa alle ore 13:30, sulla statale tra Rodigo e Rivalta. Due auto si sono scontrate, fortunatamente senza gravi conseguenze per gli occupanti i due veicoli. Sono quattro le persone rimaste coinvolte nel sinistro: una donna di 24 anni e tre uomini, rispettivamente di 23, 47 e 48 anni. Come conseguenza diretta dello scontro, uno soltanto degli occupanti i due automezzi è rimasto lievemente…
E' ufficiale: non si ricandida in Lombardia - Salvini: "Dispiaciuto che lasci"
Maroni: "No alla Regione"
Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni
Milano - Adesso è ufficiale. Roberto Maroni ha comunicato stamane, lunedì 8 gennaio, che alle prossime elezioni del 4 marzo non intende ricandidarsi per il secondo mandato alla Presidenza della Regione Lombardia. Lo ha confermato lui stesso alla riunione della Giunta regionale tenutasi stamattina al Pirellone. Secondo quanto si è appreso da indiscrezioni provenienti da fonti attendibili, Maroni avrebbe addotto per la mancata ricandidatura “motivi personali”. Come pubblicato ieri, domenica 7 gennaio, in anteprima sul sito della Voce,…
La presidente di Apindustria punterà su formazione, credito, export e comunicazione
Elisa Govi: “La persona è il motore dell’impresa”
Elisa Govi, presidente di Apindustria
Mantova - Elisa Govi, presidente di Apindustria Confimi Mantova, ha parlato di futuro nella tradizionale lettera di fine anno alle aziende associate. Dopo aver ringraziato i colleghi imprenditori per la fiducia che le hanno accordato, la presidente ha sottolineato come nel 2018 l’associazione piccole e medie industrie insisterà soprattutto sui progetti legati alla formazione, all’export, al credito e alla comunicazione. “Vedo un futuro dove sia la persona, con i suoi valori, a rimanere al centro dell’impresa come della società - ha…
La crisi dei prezzi dei cereali e la siccità spingono verso nuove colture
Agricoltura sempre più diversificata
Agricoltura sempre più diversificata
Mantova - “L’annata agraria 2017-2018 porterà a una ulteriore differenziazione delle colture agronomiche in provincia di Mantova, come conseguenza della crisi dei prezzi dei cereali, che pure sfiorano i 70mila ettari sul territorio, sui circa 370mila ettari della Lombardia”. A dirlo è il presidente di Confai Mantova, Marco Speziali, che ha proseguito: “La ricerca alla diversificazione è la conseguenza di quotazioni di mercato per i cereali così basse, da mettere in crisi i bilanci di alcune aziende agricole, nonostante la continua ricerca di…
Situazione ancora sotto controllo negli ospedali - Anziani nel mirino
Influenza 2018: atto primo
Le corsie del Carlo Poma cominciano ad affollarsi con l’arrivo dell’influenza
Mantova - Anno nuovo, vecchi problemi di salute e anche di Sanità. Con il 2018 è arrivata la nuova ondata influenzale. Il picco per gli esperti del settore è previsto per la seconda metà del mese di gennaio e l’inizio di febbraio, ma sta di fatto che l’Epifania si è portata via le festività natalizie e ha lasciato febbre e infiammazione alle vie respiratorie. Sono infatti questi i sintomi principali avvertiti in questi giorni dai tanti mantovani colpiti dal virus influenzale. Ad accusare tali sintomi sono soprattutto le persone anziane, in…
Segnalata una morìa ittica a Cittadella - Morti di freddo?
Pesci che fanno la fine del topo
Una grossa morìa di pesci segnalata in un canale a Cittadella
Mantova - Pesci che fanno la fine del topo. Qualcosa di simile sarebbe successo nel canale che corre lungo via Santa Maria Nuova a Cittadella, a ridosso della sede della Canottieri Mincio. Proprio da alcuni soci del circolo è partita domenica 7 gennaio la segnalazione per una grossa morìa di pesci. Sul posto si sono portati gli agenti della Polizia Locale e a seguire le guardie volontarie del Parco del Mincio, subito allertate. Secondo queste ultime non ci sarebbe stato nessun inquinamento: i pesci sarebbero morti di freddo dopo avere perso…
Colpo di scena dal vertice del centrodestra svoltosi oggi ad Arcore
Maroni potrebbe non ricandidarsi alla Regione
Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni
Milano - Colpo di scena ad Arcore. Da indiscrezioni, provenienti da fonti attendibili, risulta che Roberto Maroni potrebbe non ricandidarsi alla Presidenza della Regione Lombardia. Pare che la notizia sia contenuta in un comunicato congiunto proveniente dal vertice del centrodestra svoltosi oggi, domenica 7 gennaio, ad Arcore. Nel comunicato sarebbe specificato che: "In merito alle elezioni regionali, la coalizione di centrodestra conferma che si presenterà con candidati comuni e condivisi. Per quanto riguarda la Lombardia, se davvero il…
Droga in centro: spacciatore in manette
Mantova - I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, coadiuvati dai colleghi della C.I.O. (Compagnia Intervento Operativo, effettivi al 3° Reggimento Carabinieri Lombardia di Milano) nella nottata del 06 Gennaio 2018, a seguito di un regolare controllo, hanno tratto in arresto un uomo di trent’anni extracomunitario, in Italia senza fissa dimora, clandestino, celibe, nullafacente, gravato da pregiudizi. Predetto, è stato fermato davanti ad noto esercizio commerciale di piazza Cavallotti mentre era…
Giallo sulla morte di Happy Peter, 22enne nigeriano che mendicava a Mantova
Campo degli orrori: era un giovane clochard
Carabinieri mentre controllano il campo di Villafranca
Mantova - Si chiamava Happy Peter, aveva 22 anni, era nigeriano e viveva di espedienti, perlopiù chiedendo la carità davanti ai supermercati e nei parcheggi di Mantova. Sono suoi i resti umani affiorati lo scorso 31 ottobre in un terreno agricolo di Villafranca di Verona. I carabinieri di Verona lo hanno identificato grazie all’analisi del Dna comparata con quello del fratello che abita tuttora a Porto Mantovano. A mettere i carabinieri scaligeri sulla pista mantovana (come avevamo riportato su queste stesse pagine lo scorso 18 novembre, ndr)…
Lungo la ciclabile dei laghi - Scoperto da chi stava facendo jogging
Il mistero del prosciutto abbandonato
Il prosciutto abbandonato lungo la ciclabile dei laghi
Mantova - Ci sono i macabri rinvenimenti di cadaveri o di resti umani e ci sono anche, in questo caso, gustosi rinvenimenti di prosciutti per strada. È successo sabato mattina, 6 gennaio, lungo la ciclabile in fregio ai laghi, dove alcuni passanti che stavano facendo jogging hanno notato una coscia di suino abbandonata a poca distanza dal chiosco "La Zanzara", a ridosso del sottopasso di Porta Mulina della ciclopedonale. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale di Mantova, che hanno a loro volta allertato il personale dell’…