Cronaca
Nei guai un 61enne ex dirigente del Csi
Stalking via Facebook, a processo
Stalking via Facebook, a processo
Mantova La Pubblica accusa gli contesta un lungo periodo fatto di continue telefonate e richieste di contatto. È di stalking l’accusa nei confronti di un 61enne di Mantova: ieri il giudice per l’udienza preliminare ne ha sancito il rinvio a giudizio. Una trama piuttosto classica quella ricostruita dagli inquirenti: l’uomo, secondo l’accusa, nel corso del 2016 avrebbe tartassato la sua presunta vittima soprattutto usando il popolare social network Facebook: messaggi nella casella di posta, commenti e like che si sono fatti via via più…
Montedison: si torna in Appello ma per i dettagli
Mantova Rigetto integrale del ricorso della procura generale e annullamento della sentenza con rinvio a una differente sezione della Corte d'Appello di Brescia. Questa la sentenza della Cassazione per il processo Montedison. Nel dispositivo i giudici della Iv Sezione della Suprema Corte hanno annullato alcune condanne per omicidio colposo per sopraggiunta prescrizione e hanno disposto la rideterminazione dei risarcimenti ai familiari di alcune delle vittime. I giudici della I Sezione Penale della Corte d'Appello di Brescia saranno inoltre…
Partecipano al concorso che premia i formaggi più buoni del mondo
Tre caseifici mantovani a Londra per il World Cheese Awards 2017
 Tre caseifici mantovani a Londra per il World Cheese Awards 2017
Mantova Tre caseifici mantovani faranno parte, da giovedì 16 a domenica 19 novembre, della “Nazionale del Parmigiano Reggiano” che parteciperà al World Cheese Awards di Londra, la manifestazione che premia i migliori formaggi del mondo. Sono più di 3.000 i formaggi che parteciperanno al mega evento con l’obiettivo di portare a casa una medaglia, assegnata da 250 esperti. Latteria Agricola Venera Vecchia, Latteria Sociale Gonfo e Caseificio Frizza sono i tre caseifici che hanno scelto di mettersi in gioco su questo palcoscenico internazionale.…
“Tre innesti e siamo al top”
Cioffi lancia il Mantova
L’allenatore del Mantova, Renato Cioffi
Mantova Tre o quattro innesti e nessuna cessione. Questo si augura Renato Cioffi per il mercato ormai imminente. Ora che il Mantova è decollato risalendo fino a due punti dalla vetta, sarebbe stupido non tentare il tutto per tutto per vincere il campionato. «Stiamo dando il massimo - osserva il tecnico biancorosso -. E cercheremo di stare nei primi posti fino alla fine. L’unico nostro problema è l’organico ristretto. Ora si è fermato Riccò e purtroppo non ho ricambi a sinistra. In difesa Cascone non è ancora recuperato, e pure Moi non è al…
Tra dieci giorni gli stati generali
Forza Italia: casting per i candidati
La coordinatrice Anna Lisa Baroni consegna un presente dei suoi supporter a Silvio Berlusconi
Mantova «I nomi? Quelli si fanno per ultimi». La coordinatrice provinciale di Forza Italia Anna Lisa Baroni non lascia spazio a toto-candidati di sorta sia per le regionali che per le politiche di marzo. I piani, del resto, allo stato dell’arte non sono ancora definiti, e quantomeno si dovranno attendere gli stati generali azzurri in calendario dal 24 al 26 novembre prossimi a Milano. In quella circostanza sia il presidente Silvio Berlusconi che l’eurodeputato Antonio Tajani, membro del comitato di presidenza, definiranno i punti cardine…
Aperti ieri in tribunale procedimenti che vedono imputato Mister Ristoranti
Tre nuovi processi per Belfanti, che intanto resta dentro
Pier Vittorio Belfanti, noto imprenditore attualmente in carcere
Mantova Il nome di Pier Vittorio Belfanti è tornato in un’aula del tribunale di Mantova ieri quando il giudice ha dichiarato aperti, con l’ammis-sione delle prove richieste da accusa e difesa, tre procedimenti che vedono imputato Mister Ristoranti. Belfanti, che ama definirsi l’uomo più processato d’Italia insieme a Berlusconi, è ora accusato di reati fiscali, di false generalità rese ad un poliziotto, cui avrebbe fornito quelle di suo fratello, e di una firma falsa redatta di fronte un finanziere. I casi torneranno in aula il prossimo…
Nel cimitero di Novellara c’è proprio la salma del boss di Ms Abbigliamento
Il Ris conferma: Spaggiari è morto
Era ricercato anche per la sparizione di 500 milioni di euro
Mantova  È servito anche l’esame dei Ris di Parma, ma alla fine al corpo riesumato ad ottobre dal cimitero di Novellara è stato associato il nome di Mirio Spaggiari, 67enne morto in Croazia il 29 marzo scorso, latitante dal 2010 quando - con l’accusa di evasione fiscale - fu arrestato al confine tra Italia e Slovenia e poi scarcerato. A confermare la sua morte c’è da ieri mattina anche una sentenza del Tribunale di Mantova che ha sancito l’estinzione del reato contestato nei suoi confronti proprio per l’avvenuto decesso. Un procedimento che…
La Polizia Locale “cura” 35 automobilisti
Sosta selvaggia al Poma, malattia cronica
Sosta selvaggia nel parcheggio del Poma
Mantova Altri 35 verbali per divieto di sosta. A farne le spese sono stati altrettanti automobilisti che nella mattinata di ieri hanno lasciato il loro mezzo in divieto di sosta o al di fuori degli spazi consentiti all’interno del parcheggio dell’ospedale Carlo Poma di Mantova. A contattare il comando di viale Fiume è stata, come sempre, l’azienda ospedaliera per quella che, visto il luogo, sembra una malattia cronica degli utenti dell’ospedale. Il costo della terapia somministrata ieri dagli agenti di viale Fiume varia dai 40 agli 80 euro.  …
Riconosciuta la corresponsabilità dell’ente nel sinistro che uccise un anziano
Buche killer, Provincia condannata
Buche killer, Provincia condannata
Mantova Era il 23 ottobre di cinque anni fa quando l’86enne Benito Bernardelli veniva investito da un tir non mai identificato perdendo la vita sulla strada provinciale di Pietole, poco fuori dall’abitato. Un dramma che in questi cinque anni ha avuto uno strascico legale perché a originare quell’investimento, secondo le parti civili, e ora anche secondo il tribunale di Mantova, parrebbe essere stata una buca killer che ha causato la caduta dalla bici dell’anziano col conseguente tragico investimento. Per questo tragico incidente il foro…
Dopo la rissa in piazza Cavallotti
Battaglia tra giunta e opposizione
Intervento dei carabinieri in corso Libertà, zona Carrefour.
Mantova In attesa che l’accoltellatore di piazza Cavallotti venga trovato si muove la politica cittadina. Sugli scudi ci sono soprattutto gli esponenti delle opposizioni. In prima fila il consigliere Luca de Marchi, primo firmatario di una interrogazione al sindaco Mattia Palazzi in cui chiede conto tanto di quest’ultimo che dei precedenti episodi di violenza nella famigerata zona di piazza Cavallotti e di cosa intenda fare al riguardo, mentre il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, Pier Luigi Baschieri, propone un mese di…
Il luogo del delitto
Mantova «Sono intervenuto per difendere il mio amico perché quell’altro aveva un coltello ». L’altro si chiamava Hosam Ali Eisa, aveva 20 anni, e fino a un anno prima abitava a Lunetta, dove era cresciuto. Lo scorso 18 maggio Eisa è stato ucciso da un coetaneo durante una lite in un centro commerciale di Romford, sobborgo nord orientale di Londra, dove il giovane italo-egiziano si era trasferito con la famiglia. Per questo delitto erano stati arrestati 4 giovani. Due di questi, un 17enne e Che Pullen, 19 anni, sono tuttora in carcere per…
Jean Genet al Sociale con “Le Serve”
Mantova Questa sera varcherà le porte del Teatro Sociale una favola nera, come l’ha definita il regista Giovanni Anfuso, fatta di atmosfere cupe e tetre che schiacciano lo spettatore, facendo emergere le tensioni e le nevrosi più nascoste dell’essere umano in maniera esagerata e paradossale. Si crea così un gioco estremo e grottesco che, ora della fine, risulta involontariamente comico. “Le Serve”, scritto nel 1947 da Jean Genet ed ispirato ad un evento di cronaca che impressionò enormemente l’opinione pubblica francese, è considerato uno…
Ripresa economica?
Aziende, saldo positivo
Aziende, saldo positivo
Mantova I dati sulla natimortalità delle imprese, in provincia di Mantova, elaborati dal Servizio Informazione e promozione economica della Camera di Commercio mostrano un saldo positivo di 20 unità. Il tasso di di crescita pari al +0,1% risulta inferiore sia a quello regionale (+0,2%) sia a quello nazionale (+0,3%). A livello territoriale ognuna delle province lombarde e limitrofe registra un tasso di sviluppo positivo, con la sola eccezione di Lecco. A fine settembre, la consistenza del Registro Imprese risulta pari a 40.986 aziende…
Il campo nomadi
Mantova I 10mila euro erogati per lo scuolabus e i quasi 8mila concessi all’Aster per la gestione-manutenzione del campo nomadi non sono che la punta dell’iceberg di una erogazione a ciclo continuo effettuata dal Comune verso l’area sinti-rom di via Guerra. A lamentare i costanti versamenti è Luca de Marchi (Lega dei popoli), che chiede l’applicazione del progetto di smantellamento del campo, avviado dalla precedente giunta, e sempre disatteso. Quel campo, argomenta il consigliere di minoranza, rappresenta una discriminazione verso i…
Accoltellato mentre difende la fidanzata. Caccia a un nordafricano
Mantova Era insieme alla sua ragazza quando si è messo a discutere con un nordafricano di sua conoscenza e dalla lite che ne è scaturita sono volati degli schiaffi e pure un pugno chge ha colpito in pieno volto la ragazza che si è ritrovata in mezzo alla coluttazione. Il suo findanzato ha cercato allora di difenbderla ma si è beccato una coltellata a una coscia. E' successo poco prima delle 4 di oggi nei pressi del supermercato Carrefour di piazza Cavallotti. Una coppia di italiani, 19 anni lei e 27 anni lui, è stata trasportata in ospedale…
Travolge un'anziana e sviene per lo spavento
Mantova Ha investito un’anziana che attraversava a piedi il viale e quando è sceso e l’ha vista a terra con la testa insanguinata perché cadendo si era procurata un taglio superficiale, si è sentito male ed è crollato a terra a sua volta. È di due feriti, quindi, il bilancio dell’incidente avvenuto oggi alle 11.40 in viale Gorizia. In ospedale sono finiti un uomo di 73 anni che era alla guida di una Nissan Micra e una donna di 89 anni che era a piedi. Fortunatamente nessuno dei due ha riportato gravi conseguenze. Sul posto, per i rilievi di…
Cadavere di Villafranca: è un giovane morto due mesi fa
Villafranca di Verona Sono di una persona di sesso maschile di età tra i 20 e i 30 anni i resti affiorati lo scorso 31 ottobre in un campo a Villafranca di Verona, a pochi chilometri dal confine con il Mantovano, e il decesso risalirebbe a un paio di mesi fa. Questo quanto emerso finora dagli accertamenti effettuati dal dottor Dario raniero dell'Istituto di Medicina Legale di Verona sul corpo smembrato rinvenuto da un contandino mentre arava il campo con il suo trattore. Nei giorni successivi, grazie anche all'intervento delle unità cinofile…
Nuovo contributo del Comune all’Aster per le spese di gestione
Interventi per i nomadi: altri 7.300 euro
Scorcio di un campo nomadi
Mantova Accoglienza delle famiglie sinte al momento dell’ingresso nell’area, servizi igienici e l’allacciamento utenza Enel, trasmissione al Comune dell’ingresso di ogni famiglia, con compilazione mensile di una scheda di rilevazione, rilevazione quotidiana delle presenze delle famiglie presso l’area di sosta di via Learco Guerra, monitoraggio dei pagamenti, segnalazioni per interventi di manutenzione ordinaria delle strutture ed eventuale manutenzione straordinaria. Per adempiere a queste mansioni l’amministrazione ha stanziato 7.300 euro a…
Nei 17 anni d’attività finanziati più di 2000 progetti per 23 milioni di euro erogati
Sport e giovani le nuove sfide per il futuro
Carlo Zanetti, presidente della Fondazione Comunità Mantovana
Mantova Più di 2000 progetti finanziati per 23 milioni di euro erogati complessivamente in 17 anni. Questi i significativi risultati ottenuti dalla Fondazione Comunità Mantovana, illustrati nel convegno di presentazione dell’attività annuale. «Quella che all’inizio sembrava una sfida impossibile da realizzare - ha spiegato in apertura di lavori il presidente Carlo Zanetti - alla fine si è rivelata un’incredibile opportunità di crescita per l’intero territorio provinciale. Dal sogno utopico si è passati ad azioni efficaci che dal 2000 ad oggi…
I vertici aziendali ricordano le sfide vinte in passato e quelle da vincere in futuro
La Belleli festeggia i suoi primi 70 anni
Un momento dell’incontro di ieri nello stabilimento Belleli
Mantova Settanta anni di azienda che hanno portato ad un traguardo importante. Quello raggiunta dalla Belleli di Mantova è una meta ottenuta con il sudore dei dipendenti, con la lungimiranza degli amministratori delegati e con il desiderio di creare qualcosa di grande e duraturo in un periodo in cui si pensa all'immediatezza. Un vero e proprio impero economico, quello di Belleli, che ieri ha spento la settantesima candelina in compagnia delle autorità della città di Mantova, di coloro che hanno contribuito a rendere grande il primo sforzo…
Il confronto pubblico e giunta comunale giovedì sera nella sede dell’associazione Centro Aperto
Mantova «Rispetto la posizione di tutti, anche quella di chi da sempre protesta contro l’inceneritore; bisogna però distinguere chi ne fa un battaglia di principio da chi cavalca il malcontento a fini elettorali». Così il sindaco Mattia Palazzi, scortato dall’intera giunta, si è posto di fronte ai residenti di Colle Aperto nel ciclico incontro coi quartieri. È questa la posizione ufficiale del Comune sull’intricata vicenda Progest. E dopo aver invitato i più contrari in sala a confrontarsi su quanto fatto dal Comune, ha diffidato chi cavalca…
Insultata, picchiata e legata al termosifone con una catena
Due anni per il sequestro della figlia
La decisione ieri mattina davanti al giudice per l’udienza preliminare
Mantova Hanno patteggiato due anni di reclusione a testa i due genitori pakistani che, secondo l’accusa, nel 2010 avevano sequestrato la figlia rea di essersi sposata senza il loro permesso. Una vicenda capitata in una località dell’alto mantovano all’interno dell’abitazione della famiglia. I tre, oggi, vivono ancora sotto il medesimo tetto. La rabbia dei genitori - 46enne casalinga lei, 48enne operaio lui - era esplosa all’indomani del rientro della figlia dal Pakistan. Dal lungo viaggio la giovane era tornata con una novità che però i…
In attesa di chiudere le vie
Si rifanno gli asfalti
Si rifanno gli asfalti
Mantova Continua il lavoro di riqualificazione della città di Mantova, dai quartieri al centro storico. Dopo i 127 cantieri aperti, tra Comune di Mantova e Tea, saranno stanziati altri 360 mila euro per interventi straordinari sulla viabilità ed asfaltature di strade. L’esecutivo di via Roma, infatti, ha dato l’ok alla asfaltatura di nuove strade sul territorio comunale approvando il progetto definitivo ed esecutivo degli interventi straordinari sulla viabilità e sulla manutenzione straordinaria in diverse vie della città per un importo…
Prima in azienda e poi a Palazzo T
Belleli, il giorno della grande festa
L’interno dell'azienda mantovana
Mantova Oltre mezzo secolo di ininterrotta attività, vissuto con fiera passione per l'ingegneria e la meccanica, con radici tutte mantovane e con lo sguardo ora rivolto verso le sfide del futuro. Oggi si celebra “BE70”, la festa per i primi settant'anni di vita di Belleli Energy. Una realtà produttiva unica nel suo genere, un vanto per la città di Mantova. La giornata si aprirà alle ore 13.30 con il pranzo nella mensa azienda all'interno dello stabilimento di via Taliercio aperto ad autorità e dipendenti (oltre 350 persone in totale). Alle…
Il Comune si è fatto parte diligente nell’intesa fra rispettivi sindacati
Canoni: stretta di mano fra i proprietari e gli inquilini
La firma in aula del concordato
Mantova Coi tempi che corrono, il minimo che si poteva fare per rendere meno gravoso il carico degli affitti per chi abbia perso il lavoro, o per le famiglie in stato di necessità, era quello di rivedere il sistema dei canoni mettendo d’accordo proprietari e inquilini, compreso il carico non piccolo dei soggetti beneficiari di alloggi popolari o a canone sociale. La svolta, dopo lunghe trattative, è stata formalizzata ieri in Comune sotto la regia dell’assessorato alla casa retto da Nicola Martinelli, che si è fatto garante fra le parti. Al…
53enne ferito al braccio. La donna è stata arrestata.
Litiga col conoscente e lo accoltella
Litiga col conoscente e lo accoltella
Mantova In attesa del processo dovrà recarsi tre volte alla settimana in questura per firmare la propria presenza. Così ha deciso ieri il giudice nei confronti della 33enne arrestata nel tardo pomeriggio di mercoledì con l’accusa di lesioni aggravate dall’utilizzo di un’arma impropria. È successo tutto in strada Chiesanuova attorno alle 19 di ieri l’altro ma le cause della lite - prima - e poi dell’aggressione sono ancora tutte da chiarire. Futili, a quanto, pare le motivazioni alla base del gesto della donna che all’esterno della propria…
Cambia il giudice, procedimento aggiornato a marzo
Morì folgorata, processo da rifare
L’abitazione di Casaloldo dove è avvenuto tutto
Mantova Si ricomincia da zero, ma l’obiettivo è quello di chiudere l’intera vicenda - arrivando anche ad una sentenza di primo grado - nella giornata indicata per il rinvio. Sembra non avere fine il procedimento a carico di Wu Li Yong, 30 anni e della sua collaboratrice Lin Yong Yun, di 33 anni. I due cittadini cinesi sono accusati di omicidio colposo per i fatti avvenuti il 25 settembre di tre anni fa a Casaloldo quando la 48enne indiana Jasvir Kaur aveva perso la vita, folgorata da un cavo elettrico col quale era entrata in contatto mentre…
Virgiliana: vandali o disperati
Sfondano la porta e bivaccano la notte
Sfondano la porta e bivaccano la notte
Mantova Vive in Trentino, ma la sua residenza è ancora a Mantova, in strada Virgiliana. Ed è qui che, tornando nella sua città per regolarizzare alcune posizioni con l’Inps, ha trovato la sorpresa di vedere la propria abitazione devastata. La villa con ampio giardino nella notte di mercoledì è stata presa d’assalto. La residenza principale è stata solo oggetto di un tentativo di scasso, ma le blindature delle porte hanno retto a colpi e piedi di porco. Non l’annesso monolocale che la signora M. P. utilizzava per assistere al proprio padre, e…
Consiglio con finale a sorpresa
Via Calvi e via Bertani diventeranno Ztl
Via Calvi e via Bertani diventeranno Ztl
Mantova Una sorpresa per tutti: il sindaco Mattia Palazzi, normalmente molto restio a dare anticipazioni sulle cose che bollono in pentola o che comunque sono ancora in gestazione, ieri sera ha annunciato al consiglio comunale, chiudento gli interventi sulle osservazioni al Dup (il documento unico di programmazione) che in sede di elaborazione del piano della mobilità sostenibile si sta prendendo in seria considerazione l’ipotesi di rendere via Bertani e via Calvi a traffico limitato. Tale ipotesi verrà presentata dallo stesso sindaco nel…
Con 23mila euro il S. Pio avrà la nuova postazione per il pubblico.
Con i residui vengono rifatte panchine e tribune dei campetti
Sullo sfondo la tribunetta del San Pio X
Mantova La ripartizione dei proverbiali pani e dei pesci è stata fatta, e la giunta comunale sta mettendo mano agli “extra ” degli interventi, ovvero alle opere e ai servizi che non rientravano nel piano triennale delle opere pubbliche, né in quelli ordinari sul governo del territorio o dei servizi. Il comparto dei lavori pubblici ha destinato 23mila euro al rifacimento della tribuna del campo di calcio sul Migliaretto dato in concessione alle squadre di seconda categoria San Pio X e Sant’Egidio. Un’opera attesa da tempo, che andrà a…