Eventi
Nel centro di Mantova
Aspettando Santa Lucia per le strade del centro
pubblicato il 6 dicembre 2018 alle ore 16:46
immagine
Aspettando Santa Lucia per le strade del centro

Mantova  Due assessorati comunali, quelli gestiti da Marianna Pavesi e da Chiara Sortino, uniti nel nome e nella tradizione di Santa Lucia.  Che con sè porta tante altre realtà, in sinergia per realizzare un evento che possa restare magico e unico nella memoria dei bambini che lo vivranno: si tratta di Aspettando Santa Lucia, che si svolgerà in città mercoledì 12 dicembre. Un evento gratuito per bambini e famiglie, come spiegato dall'assessora Chiara Sortino, che partirà da piazza Aliprandi, zona Anconetta, per spostarsi sulle sponde del lago, seguire  una barca, approdare e attraversare in centro storico. Il corteo, guidato dalla famiglia di musicisti Caniato, arriverà in Loggia del Grano, dove uno spettacolo di circo cabaret animerà l'emozionante serata. Il tutto grazie alla preziosa collaborazione di Segni d'Infanzia, Unicef, commercianti di via Orefici, Comitato di Valletta Valsecchi e Nuova Scuola di Musica, con l'impegno comune di far sentire una comunità semplicemente in festa. Per questo si è lavorato sul tema della magia, come posto in evidenza dall'assessora Marianna Pavesi, e su quello delle emozioni che arrivano dal ricordo, quello che ciascuno di noi ha dell'antico giorno di Santa Lucia. “Sarà una ricorrenza alla Segni d'Infanzia -   ha proseguito Cristina Cazzola  - che punterà sul senso di comunità e sulla memoria che la festa di Santa Lucia suscita, con la visione di una barca che dal lago si avvicina alle sponde e tante fiaccole ad accompagnare la parata”. Da domenica 9 dicembre, infatti, sarà possibile trovare fieno per l'asinello e candele per la fiaccolata in via Orefici, allestita per l'occasione a salotto dell'iniziativa. L'attività di Unicef vede protagonisti i bambini, come spiegato dalla presidente Cristina Reggiani, che andranno a creare un pigottona, realizzandone ciascuno un tocco, in base alla propria creatività. Sarà, inoltre, possibile adottare una delle ormai storiche Pigotte Unicef, oltre che ammirare l'asposizione di Pigotte in cartone costruite dai piccoli alunni delle scuole d'infanzia. E per combattere il freddo non mancheranno merenda e cioccolata calda, fornite da San Martino. Una festa che scaturisce da un'opera collettiva, insomma, come è giusto che sia per ottenere il giusto grado di suggestione. Riassumendo: il ritrovo è previsto in piazza Aliprandi alle 17, ci si sposterà a Porto Catena, dove arriveranno Santa Lucia con l'asinello di Rossonano a bordo della barca fornita da Lega Navale Italiana e il corteo si snoderà poi per le vie della città, con approdo, verso le 18, alla Loggia del Grano, con lo spettacolo acrobatico della compagnia Lannutti&Corbo. L'ingresso è gratuito, ma è consigliata la prenotazione al numero 0376 1514016, mail segreteria@segnidiinfanzia,org.

 

Sabrina Cavalli
Commenti