Sport
Basket Serie A2
Gli Stings salutano Cucci e accolgono Veideman
pubblicato il 5 dicembre 2018 alle ore 23:24
immagine
Valerio Cucci torna a Latina

Mantova Porte girevoli agli Stings. Per un  Valerio Cucci che se ne va, c’è un nuovo giocatore pronto a vestire la maglia biancorossa:  Rain Veideman. Ma partiamo da Cucci. La decisione è stata presa dalla società a fronte della richiesta dello stesso giocatore, che per motivi strettamente personali ha esternato l’esigenza di avvicinarsi alla sua città di residenza (Latina). In un comunicato, il giocatore ha ringraziato «la società compresa di tutti i soci, il ds Lele, il tm Danio, lo staff di tutto il mio anno e mezzo a Mantova, lo staff tecnico e sanitario compresi fisioterapisti e i dottori Plinio e Stefano, tutti i miei compagni di squadra e tutti i tifosi che mi hanno concesso un po’ del loro tempo ed un po’ del loro amore. Vi porterò per sempre nel cuore. Ad maiora. Vale».
Saluato Cucci, la Pompea dà il benvenuto all’estone Rain Veideman, per sopperire all’infortunio alla caviglia occorso all’atleta biancorosso  Andrew Warren. Classe 1991, è una guardia che può ricoprire il ruolo di play di 192 cm. La sua carriera si svolge quasi completamente in patria nel massimo campionato con Rakvere (09/10), Tartu (10/13) e Kalev/Cramo (13/17) con una piccola parentesi in Serie A tedesca al Bayreuth nel 2012. Nel marzo 2017 il suo arrivo in Italia in Serie A2 con la Gsa Udine, dove in 7 gare realizza 17 punti di media con 4.7 rimbalzi e 3.7 assist in 32.1 minuti. Viene confermato nel Club friulano nella stagione 2017/18 e chiude con 12.8 punti, 3.7 rimbalzi e 3.2 assist in 30.7 minuti di media sul parquet. Veideman ha iniziato la stagione 2018/19 al Rapla in Estonia dove nelle 11 gare disputate ha realizzato le seguenti medie: 17.8 punti, 4.7 rimbalzi, 4.1 assist e 1.8 recuperi.

Redazione Sport
Commenti