Sport
Calcio Eccellenza
Guernieri: "Questa è la Gove che sognavo"
pubblicato il 5 dicembre 2018 alle ore 23:13
immagine
Marzio Guernieri e Ciccio Graziani

Governolo Con quattro vittorie consecutive, la Governolese ha fatto domenica la sua prima comparsa stagionale in zona play off. Sono coincise, guarda caso, con l’arrivo del nuovo allenatore Ciccio Graziani, evidentemente un trascinatore, uno che bada al sodo.
Ne parliamo con il presidente dei Pirati,  Marzio Guernieri. «Se le prime tre gare del ciclo Graziani erano contro squadre alla portata, diciamo così, il Telgate di domenica scorsa è stato un avversario di tutt’altra caratura. In estate, per dire, la formazione bergamasca veniva indicata tra le favorite per i primissimi posti. Sono convinto che il Telgate risalirà la classifica fino a classificarsi tra le prime».
 Presidente, quattro vittorie consecutive, in Eccellenza, rappresentano un bottino importante: cos’è cambiato con l’arrivo di Graziani?
«Sapevamo, in estate, di avere allestito un organico attrezzato, tale da poter infastidire gli squadroni che vanno per la maggiore, come dice la classifica. Il nuovo allenatore sta ottenendo dai giocatori il meglio che possono dare. Il solo fatto di riuscire a portare a Governolo un giocatore prima e un allenatore poi osannato da tutti i calciofili mantovani, ha rappresentato per noi una soddisfazione indicibile. All’inizio ha fatto un po’ fatica, ma adesso la squadra gioca un bel calcio, con palla rasoterra, e i risultati non mancano. I ragazzi lo seguono sapendo di poter imparare da lui tante cose. Su questo non ci sono dubbi. Peraltro, li sta facendo lavorare molto».
Quella di domenica a Breno per voi potrebbe essere una piccola prova del nove.
«L’incontro di Breno sarà importante, così come lo sono tutti gli altri. Ultimamente il Breno, contrariamente alla prima parte del campionato, ha un andamento ondivago, difficile da decifrare. Come sempre, andremo in campo per portare a casa i tre punti. Una vittoria a Breno potrebbe davvero rappresentare una svolta: per la classifica e per noi».
A Governolo sarà poi ospite la Bedizzolese, altra squadra di vertice.  

Redazione Sport
Commenti