Provincia
Tra quelle con più ritardi
La linea Mantova-Milano al top tra i treni lumaca
pubblicato il 19 marzo 2018 alle ore 18:05
immagine
La linea Mantova-Milano al top tra i treni lumaca

Mantova - Tre convogli cremonesi tra i 18 peggiori del mese di febbraio per ritardo medio (considerando 20 rilevazioni complessive nel periodo preso in esame). A dirlo è il monitoraggio del sito TardaTreno, che ogni mese rileva i convogli che registrano il maggior numero di ritardi. Quello messo peggio è il regionale 10475, Milano Porta Garibaldi-Cremona, in partenza alle ore 16.36, che ha accumulato un ritardo medio di 17 minuti e che si colloca al secondo posto tra i peggiori, dopo il Brescia-Milano delle ore 6.56. Segue, all’11º posto, il regionale 2657, Milano Centrale-Mantova, che ha accumulato un ritardo medio di 11 minuti durante tutto il mese di febbraio. Infine, al 15º posto, si colloca il regionale 2652, utilizzato da molti pendolari anche mantovani, che collega Mantova a Milano, naturalmente passando per Cremona intorno alle ore 9.40. In questo caso il ritardo medio accumulato è pari a 10 minuti. I fruitori di questi convogli, avranno dunque diritto a chiedere a Trenord il bonus che l’azienda prevede per i treni che non hanno rispettato lo standard di affidabilità previsto dal Contratto di Servizio. Dunque gli abbonati avranno diritto al 30% di sconto sull’abbonamento del mese di maggio, oppure, nel caso di abbonamenti annuali, potranno richiedere il bonus alla scadenza di validità. (r.cro.)

Commenti