Cronaca
Beccato in bicicletta mentre fuggiva
Ladro e clandestino da 10 anni. Ma resta in Italia
pubblicato il 4 dicembre 2018 alle ore 21:09
immagine
Ladro e clandestino da 10 anni. Ma resta in Italia

Mantova Ha visto un’auto aperta parcheggiata per la via e così si è avvicinato, e  dopo avere appurato che nell’abitacolo non c’era nulla da rubare, ha aperto il baule, da dove ha preso un borsone che conteneva degli indumenti da palestra con il quale si è allontanato in sella a una bicicletta. Fine corsa per  Marouen Rahmani, 33enne tunisino più che noto alle forze dell’ordine visto che è in Italia almeno dal 2008, data cui risale un suo primo decreto di espulsione mai eseguito, e se questi dieci anni vissuti tutti da clandestino non dovessero bastare, questo giovane ladro, che ha collezionato un secondo decreto di espulsione.

Redazione cronaca
Commenti
Lumoli4 giorni fa
A pedate in culo gli notifico l’espulsione.....