Provincia
Da Castiglione delle Stiviere
In arrivo nuove case per i meno abbienti
pubblicato il 4 dicembre 2018 alle ore 20:13
immagine
Il sindaco Volpi

Castiglione d/Stiviere Dopo circa dieci anni di magra, arrivano nuove abitazioni per i meno abbienti, a prezzi calmierati. L’ok al nuovo insediamento abitativo è arrivato dalla giunta nel corso della riunione di lunedì sera, quando sindaco e assessore hanno dato il via libera alla realizzazione di un nuovo comparto nei pressi di via Toscanini, nella parte ovest della cittadina aloisiana. Come spiega il sindaco  Enrico Volpi, il comparto sarà costituito da diverse palazzine. Una di queste, in ottemperanza al regolamento edilizio del Comune di Castiglione, verrà realizzato seguendo specifiche direttive e, soprattutto, i prezzi di vendita saranno calmierati, ovvero decisi in base al regolamento comunale con prezzi ritenuti adatti alle situazioni maggiormente fragili. Si tratterà di una palazzina costituita da quattro alloggi, uno dei quali dovrà essere adatto a persone con disabilità, in classe energetica B e con tutti i comfort del caso. Ma, appunto, con prezzi calmierati proprio per andare incontro alle fasce più deboli e meno abbienti. «Quando in consiglio comunale, circa un anno fa, abbiamo modificato il regolamento per l’edilizia - attacca Volpi - ricevemmo dalla minoranza una pioggia di critiche, secondo cui saremmo andati a dare sostegno e manforte ai palazzinari che avrebbero costruito sulle colline di Castiglione. Come si vede in questo caso, il risultato è esattamente il contrario: verrà realizzato un nuovo comparto composto da diverse palazzine, e gli alloggi di cui una di queste è costituita verranno venduti a prezzi calmierati. Durante la passata amministrazione comunale non è stato realizzato nemmeno un alloggio di questo tipo, così pure come durante l’amministrazione precedente.

g.b.
Commenti