Provincia
A VIadana
Spandimento fanghi, il M5S chiede un regolamento
pubblicato il 4 dicembre 2018 alle ore 13:27
immagine
Spandimento fanghi, il M5S chiede un regolamento

Viadana Un regolamento che disciplini l’attività di spandimento fanghi nel Comune: questo quanto richiesto dal M5S di Viadana.
«La deliberazione di Regione Lombardia n. X / 2031 del 01/07/2014  definisce i fanghi rifiuti e, conseguentemente, l’utilizzo dei fanghi in agricoltura a tutti gli effetti una attività di gestione rifiuti», spiegano  i pentastellati viadanesi Alessandro Teveri  e Monica Susy Foti. Un’attenzione che per i 5stelle sarebbe richiesta anche dai cittadini, come dimostrato «dal moltiplicarsi di Comitati locali critici, quando non apertamente contrari, a tale tipologia di gestione dei rifiuti in agricoltura. La gestione dei fanghi - proseguono  - è inoltre caratterizzata da criticità emergenti e di difficile soluzione, quali la presenza di elementi non normati (farmaci, metalli pesanti, sostanze chimiche varie), che non vengono neppure ricercati per valutarne la sicurezza e la gestione; tali carenze normative determinano una possibile amplificazione delle criticità collegate al possibile turismo dei rifiuti a norma di legge». Ragioni, queste, per cui il M5S di  Viadana chiede, attraverso una mozione, al Comune di adottare un regolamento ad hoc che possa controllare e disciplinare lo spandimento dei fanghi.

Redazione provincia
Commenti
Lumoli7 giorni fa
È ora di finirla con questa distruzione dei terreni...stiamo diventando la terra dei fuochi...senza fumo!