Sport
Calcio Promozione
Casalromano alle prese con il mal di gol
Domani arriva l’Ome. Franzini: “Bisogna essere più concreti”
pubblicato il 1 dicembre 2018 alle ore 14:49
immagine
Mauro Franzini

Casalromano  Il problema del gol è comune a molte squadre, il Casalromano dopo dodici gare ne ha fatti 14. E’ il cruccio dell’allenatore  Mauro Franzini. «Esemplare in questo senso - sostiene - è il derby di domenica scorsa ad Asola, dove ci siamo presentati non meno di dieci volte nell’area dei padroni di casa e abbiamo messo a segno una sola rete, per giunta su rigore. Ho alcune assenze, una delle quali è Buoli, l’attaccante di punta della squadra, ma non si spiega tutto così. Per quanto riguarda il campionato del Casalromano, è in linea con le aspettative, anche perché, quasi al termine del girone di andata, vedo che soltanto le squadre che vanno per la maggiore ci hanno messo in difficoltà; con le altre, e sono la grande maggioranza, ce la siamo giocata alla pari. Della squadra sono assolutamente soddisfatto, per cui sono convinto che, alla fine, riusciremo a mantenere la categoria».
«La Promozione di quest’anno - conclude Franzini - come avevo detto in tempi non sospetti si è spaccato in due e tale, molto probabilmente, rimarrà fino alla conclusione. Bisognerà però aspettare le prime gare del girone di ritorno per capire come si sono mosse le società che vanno per la maggiore o quelle che sono più indietro. Se sarà come negli anni scorsi, assisteremo ad una piccola rivoluzione in molte squadre».
Domenica a Casalromano sarà ospite l’Ome, che di punti ne ha 17 (13 i gialloblù). Si tratta di una squadra che gioca molto bene, nel senso che fa girare bene la palla, ma anche la formazione bresciana, come il Casalromano, fa fatica ad andare in gol: 18 in tutto. Dopo domenica, saranno ancora due le gare da disputare prima della fine del girone di andata: il 9 dicembre ci sarà il derby a Marmirolo e il 16 a Casalromano sarà ospite il Lograto. 

Redazione Sport
Commenti