Provincia
Ostiglia
Nel piano al diritto allo studio anche il post-scuola
pubblicato il 1 dicembre 2018 alle ore 13:32
immagine
Nel piano al diritto allo studio anche il post-scuola

Oastiglia Tra i punti discussi giovedì sera in consiglio comunale a Ostiglia, quello relativo all’approvazione del Piano per il Diritto allo Studio: come ha precisato l’assessore  Ilaria Reggiani, «per il Comprensivo è confermato il sostegno sulla linea dei precedenti anni. Aumentato di tremila euro il contributo per ciascuno degli Istituti Superiori, perché riteniamo che in questo momento (nota la difficoltà economica della Provincia dalla quale le Superiori dipendono e, recente, la notizia del venir meno di un indirizzo storico quale il Classico) sia indispensabile un maggior supporto del nostro Comune a queste realtà scolastiche indispensabili per il territorio».
L’assessore ostigliese ha ricordato anche il supporto del Comune nella richiesta di trasferimento della sede del Cpia dal Comprensivo al Greggiati, che si realizzerà a breve, in quanto opportunità per l'attivazione di nuovi corsi serali.
«Tra le progettualità ricordiamo anche una serie di attività in capo al Comune, svolte con personale interno, esterno o col supporto di associazioni di volontariato di Ostiglia - ha aggiunto Ilaria Reggiani - che riguardano principalmente la valorizzazione delle varie realtà culturali. Un nuovo servizio in partenza è il Post Scuola, per la Scuola dell'Infanzia e la Primaria, in partenza a dicembre. Il servizio funzionerà in entrambe le scuole 5 giorni a settimana, dal lunedì al venerdì, dalle ore 16.00 alle 18.00 all'Infanzia e dalle ore 13.00 alle 18.00 per la Primaria, a un costo di Euro 2,50 all'ora.

n.a.
Commenti