Provincia
Assieme alla Prefettura
Monzambano, c’è l’accordo per il Controllo del vicinato
pubblicato il 14 marzo 2018 alle ore 19:01
immagine
I volontari del Cdv di Monzambano con il sindaco Giorgio Cappa

Monzambano - Serata conviviale-informativa venerdì 9 marzo al ristorante “al Caminetto” di Monzambano con i referenti del gruppo del Controllo del vicinato del paese. Oltre a una nutrita schiera di aderenti al progetto, ha partecipato anche il sindaco Giorgio Cappa. I referenti Sandro Peterlongo, Laura Benetti e Igor Pratti hanno illustrato il funzionamento del servizio e sottolineato come il controllo di vicinato non sia assolutamente un volersi sostituire alle forze dell’ordine quanto piuttosto rappresenti il tentativo di ristabilire e consolidare i rapporti “di buon vicinato”, di solidarietà e di sostegno reciproco. Durante il suo intervento, il sindaco Cappa ha confermato l’avvenuta stipula con la Prefettura di un accordo che prevede, da parte del Comune, l’impegno a coinvolgere la popolazione, ad implementare un sistema di video sorveglianza e a posizionare l’apposita cartellonistica. La Prefettura a sua volta, attraverso il riconoscimento dell’attività del Cdv di Monzambano, si apre al coinvolgimento delle Forze dell’ordine nelle attività del gruppo. (r.pro.)

Commenti