Eventi
Scattii in vendita per la Casa del Sole
Fotografia sociale e benefica
pubblicato il 28 novembre 2018 alle ore 12:48
immagine
Fotografia sociale e benefica

Mantova Ad arricchire la gamma di modi  nei quali la fotografia può cambiare il mondo torna, per il secondo anno consecutivo,  il progetto collettivo a scopo benefico ideato  dal gruppo fotografico di Marmirolo  “La Ghiacciaia” e che ha come obiettivo finale quello di raccogliere fondi per la Casa del Sole.  La mostra fotografica, dal titolo “Non c’è limite al limite” viene allestita nello spazio “Life” dell’azienda  “Bulgarelli 1921” e “arredamenti Pintoni” di corso Garibaldi a Mantova. Durante l’inaugurazione, prevista  per sabato primo dicembre alle 16,  verranno presentati gli autori delle opere lì esposte: si tratta di 56 fotografi che hanno voluto mettere  a disposizione la loro arte, come detto, a scopo benefico. Tra loro vi sono professionisti ma anche principianti tutti, ovviamente, accomunati dalla passione per la fotografia. «A loro è stato chiesto di realizzare degli scatti che rappresentano al meglio il proprio concetto di “limite”  - spiegano gli organizzatori dell’evento -. Senza però fermarsi al limite fisico, ma dandone il più possibile un’interpretazione molto più ampia. Partendo dal presupposto, tra l’atro,  che per un fotoamatore non c’è niente di più bello di mettere alla prova  le proprie abilità e capacità fotografiche avendo poi anche la possibilità di esporre le proprie oper al pubblico». La mostra  sarà visibile tutti i giorni durante gli orari del negozio (9.30 -12; 16 -19.30) fino al 23 dicembre (giorno in cui vi sarà l’orario continuato). Ma veniamo all’asta, momento clou di tutto l’evento, che verrà fatta il I 22 dicembre alle 17 quando sarà  possibile acquistare le opere. Tutti sono quindi invitati a  vedere  le opere  prima e  a  partecipare all’asta poi, perchè la bellezza dell’arte, oltre ad essere un piacere per l’anima e per il cuore, può anche essere  utilizzata per lasciare un segno solidale nella società.
 

s.c.
Commenti