Cronaca
Truffa delle auto usate - La parola all'accusa
La procura: condannate Belfanti a 10 anni
pubblicato il 9 novembre 2018 alle ore 10:19
immagine
La procura: condannate Belfanti a 10 anni

Mantova Dieci anni di reclusione. Questa la condanna chiesta dalla procura di Mantova nei confronti di Piervittorio Belfanti, il "re della ristorazione" mantovana a processo con l'accusa di associazione a delinquere nell'ambito della truffa della vendita di auto usate con il contachilometri manomesso. Questa mattina, dopo le spontanee dichiarazioni dell'imputato e il deposito di ulteriore cospicua documentazione sia dell'accusa che della difesa, è iniziata la discussione del processo. A parlare sono stati i Pm Giulio Tamburini e Silvia Bertuzzi, che hanno concluso la loro requsitoria con la richiesta di condanna a 10 anni di reclusione per Mr. Ristoranti. Il presdiente del Collegio giudicante Enzo Rosina ha poi accolto la richiesta di rinvio avanzata dalla difesa per avere il tempo di leggere la documentazione depositata ieri dai Pm, e ha fissato per il prossimo 22 novembre l'udienza in cui si terranno le arringhe degli avvocati difensori. Il 17 dicembre seguente dovrebbe arrivare la sentenza.

Carlo Doda
Commenti