Sport
Calcio Prima Categoria
Lodi Rizzini: “Viadana alla riscossa con il Levante"
pubblicato il 8 novembre 2018 alle ore 15:02
immagine
Capitan Bellelli

Viadana In casa Viadana si cerca l’antidoto per uscire da questa brutta situazione: tre sconfitte consecutive, per i canarini, pesano. Al di là dei risultati, però, il gioco non è mancato. Ieri le decisioni del giudice sportivo: trainer Migliaccio  è stato  squalificato  sino a mercoledì prossimo, per proteste verso  l’arbitro a fine della gara interna del 1° novembre,  persa 2-1 col Boretto. Mentre  Mortini è stato appiedato per un turno. Domenica sfida col Levante di Brescello (si gioca in terra reggiana per inversione di campo), in panchina andrà il vice   Nebbioli.
I gialloblù, impegnati nel girone B della Prima Crer, saranno ospiti di un undici che è staccato di tre lunghezze, nell’ultimo turno battuto 2-1 in casa dalla Virtus Calerno.
«A Sorbolo contro la capolista la squadra  ha sfiorato in più di una occasione il 3-3 - dice il presidente   Lodi Rizzini  -, giochiamo anche bene, bisogna evitare di entrare nel “tunnel” della negatività: ecco perchè il prossimo confronto col Levante, che è anche un derby,  diventa importante per il futuro cammino del  Viadana. Mi attendo più carattere,  l’auspicato salto di qualità e concretezza dal primo all’ultimo minuto. Mi auguro che la chiaccherata fatta  coi ragazzi serva molto. Ritornare a centrare il risultato è indispensabile sia per la classifica, che per il morale, un altro risultato negativo sarebbe deleterio, la società ha piena fiducia nell’allenatore, nel suo lavoro».

Redazione Sport
Commenti