Eventi
Il 13 aprile
Giorgia fa tappa al Palabam con il tour "Pop Heart 2019"
pubblicato il 7 novembre 2018 alle ore 11:46
immagine
Giorgia fa tappa al Palabam con il tour "Pop Heart 2019"

Mantova Dopo aver annunciato l’uscita del suo nuovo album di cover "Pop Heart"  - disponibile in fisico e in digitale da venerdì 16 novembre  per Microphonica srl / Sony Music - Giorgia è pronta a tornare sul palco dei palazzetti più importanti d’Italia, con “Pop Heart tour”. Tournée che prenderà il via il 5 aprile ad Ancona e   che toccherà diverse città tra le quali anche Mantova: qui la cantante ronana si esibirà  13 aprile le 2019 sul palco del Palabam. I concerti, come detto, arrivano poco dopo l’uscita dell’ultima fatica dell’artista “Pop Heart”, disco  che raccoglie grandi successi nazionali e internazionali, selezionati e reinterpretati dalla stessa  Giorgia e riarrangiati da  Michele Canova . L’album contiene featuring con grandi cantanti italiani trai i quali,  Tiziano Ferro  sul brano “Il conforto”;  Ainé  sulle note di “Stay”, oltre ai camei di  Eros Ramazzotti  (“Una storia importante”) ed  Elisa  (“Gli ostacoli del cuore”). “Le tasche piene di sassi” è il primo singolo estratto dal disco e una tra le canzoni più intense della carriera di  Lorenzo “Jovanotti” Cherubini . Nella settimana della sua uscita il brano infatti ha debuttato come una delle più alte nuove entrata nella classifica dei singoli più trasmessi in radio. Il suo video, che vede come protagonista  Filippo Nigro , racconta con intensità la solitudine di cui ognuno di noi fa esperienza nella propria vita. Tuttavia, questi momenti non sono altro che i primi passi di un percorso verso il raggiungimento di una serenità intima e profonda, che i due protagonisti trasmettono col proprio sorriso nella scena finale. Di seguito le altre date del tour: 10 aprile, Torino; 13 aprile, Mantova; 18 aprile, , Jesolo;  20 aprile,  Castelvecchio di Reno (Bo);  6 maggio, Assago; 10 maggio,  Firenze;   16 maggio, Roma; 19 maggio, Napoli;  21 maggio. Bari e il  24 maggio  Acireale (Ct).

 

Redazione spettacoli
Commenti