Provincia
Sinergia tra Comune e Ateneo
Universitari in bus con tariffe agevolate
pubblicato il 4 novembre 2018 alle ore 22:02
immagine
Universitari in bus con tariffe agevolate

Mantova  

L’anno accademico è iniziato nel segno di una nuova interessante agevolazione per gli studenti che frequenteranno l'Università di Modena e Reggio Emilia a Mantova. Per chi sceglie di raggiungere l’ateneo cittadino in bus, infatti, è attivo un significativo sconto sull’acquisto degli abbonamenti annuali. L’agevolazione nasce da un’idea di Unimore, che già applica questa scontistica nelle sedi di Reggio Emilia e Modena, trovando subito grande attenzione e sensibilità da parte di Comune e Provincia di Mantova e piena disponibilità da parte di Apam. Una perfetta sinergia di intenti, quindi, che ha portato alla definizione di uno sconto per gli studenti iscritti all'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia che scelgono la sede di Mantova. “Ringraziamo Apam, Unimore e Fum – ha sottolineato l’assessore comunale all’Università Adriana Nepote – per aver lavorato nella concretizzazione di questo incentivo che agevola la mobilità degli studenti iscritti ai corsi di Ingegneria Informatica. Un importante passo nell’opera che l’Amministrazione svolge, in sinergia con gli altri partner, al fine di incrementare i servizi integrati dedicati agli studenti universitari”. L'obiettivo del progetto è offrire soluzioni pratiche e convenienti agli studenti universitari, che rappresentano un target di notevole importanza perché composto da giovani, spesso neopatentati, e sostenere così la mobilità sostenibile con comportamenti virtuosi e maggiormente salutari per l'ambiente e il territorio. A livello nazionale le agevolazioni per la mobilità degli universitari sono ancora limitate, quindi la sperimentazione avviata a Mantova risulta ancora più importante, soprattutto perché frutto della sinergia tra più enti. Le agevolazioni sono importanti per le matricole, poiché si vuole mandare un messaggio forte soprattutto a chi inizia il proprio percorso di studi. Sono comunque estese anche agli anni successivi e riguardano sia gli abbonamenti urbani che quelli extraurbani. Per le matricole, ad esempio, è possibile acquistare l'abbonamento annuale urbano zona A – per muoversi all'interno dell'area cittadina  – al prezzo di 123 euro invece di 275 euro.

 

Redazione cronaca
Commenti