Provincia
A Rivarolo Mantovano
Lavori fuori bilancio, la minoranza chiede lumi
pubblicato il 4 novembre 2018 alle ore 21:55
immagine
Lavori fuori bilancio, la minoranza chiede lumi

Rivarolo Il consiglio comunale approverà debiti, relativi ad opere pubbliche, fuori bilancio: questo quanto affermato dalla minoranza di Rivarolo Mantovano che chiede all’amministrazione di rivedere la questione e rimandarla alla prossima assise.
«Chiediamo - scrive la minoranza in una nota indirizzata alla maggioranza - tutta la documentazione, computi metrici, documentazione fotografica, verbali di sopralluogo, relazioni tecniche, richieste delle ditte realizzatrici delle opere, protocolli di tali richieste e tutta la documentazione inerente alla realizzazione di tali opere, ancora una volta, autorizzate da ignoti». Richiesta cui la minoranza chiede, qualora la documentazione non arrivasse in tempo utile, di rinviare il punto ad un futuro consiglio comunale. Richieste di chiarimenti che arrivano alla luce del fatto che, lamentano i consiglieri Raffaele Milani, Sauro Favagrossa e Andrea Molteni, l’assise è stata convocata «per esprimere un parere su ulteriori lavori eseguiti: senza alcuna copertura finanziaria;  senza alcuna autorizzazione dal responsabile del servizio in carica negli anni 2016 e 2017; che parte dei lavori eseguiti risultano inerenti all’anno 2016, anno in cui vi è stata una precedente richiesta di riconoscimento di debiti fuori bilancio, anche in quell’occasione, eseguiti senza alcuna autorizzazione». Precisazioni che arrivano dalla minoranza dopo l’invio di documentazione richiesta per maggiori informazioni «priva di qualsiasi documento che chiarisca chi ha richiesto le opere, le chi abbia autorizzate, il periodo esatto in cui tali opere siano state realizzate, il computo metrico delle opere eseguite e tutta la documentazione del caso».

Redazione provincia
Commenti