Sport
Calcio Promozione
Vladov: “San Lazzaro sulla strada giusta”
pubblicato il 11 ottobre 2018 alle ore 12:48
immagine
Vladov in azione nel derby con la Gove

Mantova  Nel suo Paese d’origine, l’Ucraina, giocava nell’equivalente delle nostre serie A e serie B; in Italia dal 2014, il mediano  Dmytro Vladov ha iniziato a giocare nel 2016 nella Governolese, dov’è rimasto un anno e mezzo; lo scorso anno era nel Castel d’Ario, in Promozione; quest’anno è titolare nel San Lazzaro, dov’è tornato a giocare in mediana, il ruolo che preferisce.
Come ti trovi nel San Lazzaro?
«Benissimo, sia con i compagni di squadra che mi hanno subito accettato, che con la società, peraltro molto seria. Non potevo sperare di meglio».
L’avvio del campionato è un po’ tribolato: a tuo parere perché?
«L’Eccellenza è una categoria impegnativa, l’ho sperimentata nel Governolo. Il San Lazzaro quest’anno ha una squadra ampiamente rinnovata, per cui c’è voluto del tempo, e probabilmente ancora ce ne vorrà, per amalgamare i nuovi giocatori con i vecchi. Ma siamo sulla strada buona, serviranno ancora alcune settimane per trovare la “quadra” come si dice nel calcio».
Tra l’altro, par di capire che la fortuna non è dalla vostra parte...
«Anche questo è vero. Infatti nella gara che abbiamo giocato in casa dell’Orceana e che i locali hanno pareggiato 2-2 quattro minuti dopo il novantesimo, non siamo stati fortunati. Probabilmente è il prezzo che dobbiamo pagare al nuovo campionato. Lavoriamo moltissimo per migliorare queste situazioni».
Cosa puoi dire del derby di domenica scorsa con la tua ex squadra?
«Tutt’e due le squadre hanno giocato bene, tutt’e due hanno avuto l’opportunità per andare in gol. Alla fine mi pare di poter dire che, tutto sommato, lo zero a zero sia risultato giusto».
 Sei contento di come stai giocando?
«Non sono mai contento del tutto, perché penso che ci sia sempre un margine di miglioramento».
Domenica il San Lazzaro sarà ospite della capolista Breno, in testa a punteggio pieno con 15 punti. 


 

Redazione Sport
Commenti