Eventi
In gara 430 auto d’epoca
Mille Miglia, il 15 maggio passaggio in città
pubblicato il 10 ottobre 2018 alle ore 11:05
immagine
Mille Miglia, il 15 maggio passaggio in città

Mantova Presentata ieri a Brescia l’edizione 2019 della corsa, che partirà mercoledì 15 maggio con passaggio a Mantova nel pomeriggio della prima tappa. C’era molta attesa per il percorso, ma il presidente dell’Aci di Brescia Aldo Bonomi, cogliendo tutti di sorpresa ha svelato i nomi del nuovo consiglio di amministrazione di 1000Miglia srl. A far parte del Cda sono entrati Alice Mangiavini, commercialista, Maurizio Arrivabene, conosciuto team principal della Ferrari F1, Matteo Marzotto noto imprenditore e maneger già presidente di Enit e Fiera di Vicenza, Alberto Piantoni confermato Ad e il neo presidente Franco Gussalli Beretta. Un cda, prestigioso e qualificato quindi per la “corsa più bella del mondo”. La 37ª edizione della Freccia Rossa si svolgerà ancora in 4 tappe con partenza da Brescia, giro di boa a Roma e ritorno a Brescia: quattro frazioni per quattro giorni. Partenza il 15 maggio con i passaggi lacustri di Desenzano del Garda e Sirmione, attraversamento del Parco Giardino Sigurtà, Mantova, Ferrara e arrivo delle auto a Cervia-Milano Marittima. La seconda giornata giovedì 16, dalla Romagna i concorrenti arriveranno a Roma dopo aver solcato Cesenatico, Senigallia e attraversato la dorsale appenninica toccando i centri di Fabriano e Assisi. Dalla capitale venerdì 17 gli equipaggi risaliranno al nord passando per Viterbo, Siena, Montecatini, Pistoia e gli impegnativi Passi della Futa e Raticosa prima di concludere la tappa a Bologna. Sabato 18 dal capoluogo emiliano la carovana toccherà Modena, Parma, prima di arrivare a Montichiari, Travagliato e arrivo a Brescia. Nell’edizione 2019 vedremo in gara 430 stupende vetture, venti in meno rispetto al passato, costruite dagli anni Venti al 1957, e modelli, che storicamente hanno gareggiato nelle 24 edizioni di velocità. Come sempre vedremo un campionario di vetture, che hanno fatto la storia delle competizioni, della mobilità e del design. Le iscrizioni per partecipare alla prossima edizioni si apriranno il 23 ottobre. 
 

Attilio Facconi
Foto
Commenti