Provincia
Fiocco rosa all'ospedale Oglio Po: dopo 9 anni cade il primato del Carlo Poma
Aurora batte tutti, è la prima nata del 2018
pubblicato il 2 gennaio 2018 alle ore 12:18
immagine
La piccola Aurora con la mamma Claudia Laudani e il papà Daniele Ruggeri

Vicomoscano (Casalmaggiore) - Dopo 9 anni s'interrompe il monopolio dell’ospedale “Carlo Poma” di Mantova che dal 2009 in poi aveva sempre accolto il primo nato di città e provincia. Stavolta il primo fiocco (come l’anno scorso di colore rosa) è arrivato nel reparto Ostetricia dell’Oglio Po di Vicomoscano quando erano ancora in corso i festeggiamenti del Capodanno. Per l’esattezza erano l’1:23 quando è venuta alla luce la bellissima Aurora Ruggeri, 3 chili e 275 grammi di peso per una lunghezza di 49 centimetri. La famiglia abita a Belforte, frazione di Gazzuolo. La bimba sta benissimo, come benissimo sta pure la mamma Claudia Laudani, 36 anni, barista, originaria di Catania, ma da oltre 15 anni residente a Gazzuolo. Il papà, Daniele Ruggeri, 32enne operaio, è invece originario di Calvatone (Cr), dove ha vissuto fino all’agosto scorso prima di trasferirsi con Claudia nella nuova casa di Belforte. I due genitori ripercorrono brevemente le ultime ore che hanno portato alla nascita della figlia Aurora. «Il termine ultimo per la conclusione della gravidanza - spiega Claudia  - era fissato per il 30 dicembre. Per cui, in un modo o nell’altro, erano molto alte le probabilità di trascorrere l’ultimo o il primo dell’anno in ospedale». «I dolori sono iniziati nel tardo pomeriggio del 31 dicembre - racconta Daniele - per cui abbiamo deciso di correre in ospedale. Siamo entrati alle 21.30 e da quel momento è ovviamente iniziata la lunga attesa». Un’attesa durata meno di quattro ore, dal momento che all’1:23, con parto spontaneo, è arrivato il primo vagito di Aurora. E il brindisi? «Io ovviamente non ho potuto farlo - spiega mamma Claudia - mentre Daniele ha stappato una bottiglia, che è ancora lì sul tavolino, ed ha brindato con il personale dell’ospedale». Come detto, tutto è andato nel migliore dei modi per la felicità, oltre che dei due genitori, anche di Alessio, 20 anni, ed Elena 13 anni, i due figli che la signora Claudia ha avuto dal precedente matrimonio. (m.p.)

 

 

Commenti