Cronaca
L'ALBUM DEI RICORDI - LUGLIO 2017
"Elton John e Sting: la grande musica in Piazza Sordello"
pubblicato il 1 gennaio 2018 alle ore 13:57
immagine
L'ALBUM DEI RICORDI - LUGLIO 2017

Domenica 2
Mantova - Probabilmente aveva appena finito di trascorrere la propria serata alla festa del fritto misto quando in sella al proprio motociclo è morto in seguito ad una collisione con un'auto lungo strada Ghisiolo. Ha perso la vita così il romeno 49enne Constantin Popica poco dopo la mezzanotte di ieri in un incidente con circostanze ancora al vaglio degli inquirenti con questi ultimi che stanno tuttavia cercando il proprietario dell'Opel Astra, che ha travolto il romeno senza fermarsi.
Mercoledì 5
Mantova - Il Gruppo Pro-Gest - la holding della famiglia Zago, numero uno in Italia nella produzione di carta, cartone, imballaggi e packaging, oltre che una delle maggiori realtà in Europa nel riciclo, ha presentato agli Istituti di Credito il bilancio consolidato 2016 e le previsioni del Piano Industriale del biennio 2018-2019. Il fatturato consolidato del 2016 è stato pari a 445 milioni, ma soprattutto è stato raggiunto un Ebitda (utili prima degli interessi, delle imposte e degli ammortamenti) di 103,71 milioni (pari al 23%), il più alto in assoluto raggiunto dal Gruppo.
Domenica 9
Dosolo - Lite scoppiata a Dosolo tra due uomini di Boretto, uno di 59 anni e l'altro di 62, e i clienti seduti al bar. Ci sono state fasi concitate che avrebbero potuto sfociare in tragedia quando uno dei due reggiani è salito in auto e in retromarcia stava per dirigersi contro la vetrata del locale. Per fortuna un uomo del posto che stava osservando la scena ha avuto la prontezza di entrare col braccio dentro l'auto, grazie al finestrino aperto, riuscendo così a sfilare le chiavi dal cruscotto e ad arrestare il veicolo.
Lunedì 10
Curtatone/Borgo Virgilio - Un uomo, che viaggiava su una moto Mbk Skyliner con dietro il figlio minore di 10 anni, è andato a sbattere contro lo spigolo posteriore sinistro di un furgone Fiat Ducato. L’uomo è rimasto a terra morto, mentre il ragazzo, sbalzato dal sedile, è precipitato poco più in là: si saprà poi che non ha riportato gravi danni. Nell’incidente, accaduto all'incrocio tra via Arginotto e via Ganasso, che segnano i confini tra il Comuni di Curtatone e Borgo Virgilio, è rimasto vittima Joseph Yeboah di 52 anni, originario del Ghana, residente a Curtatone, sposato con tre figli e dipendente delle raccorderie Meccaniche di Campitello.
Venerdì 14
Mantova - Passano gli anni, ma lui è sempre lui. Elton John è stato l’autentico mattatore di una serata da ricordare per le emozioni, il colpo d’occhio di una piazza Sordello mai così bella e piena in ogni ordine di posto (9.000 persone), per lo spettacolo nel vero senso della parola e per le canzoni. E le canzoni sono state le vere protagoniste dello show che Sir Reginald Kenneth Dwight ha regalato a Mantova. Che, nello specifico, è stata la sua unica tappa italiana inserita nel tour “Wonderful Crazy Night”.
Lunedì 17
Suzzara - Le speranze dei genitori di Hassnain Alì, il bambino pakistano scomparso due giorni prima a Luzzara e la cui bici era stata trovata vicino a un canale di bonifica, si sono spente alle 10.47 di lunedì mattina, quando i soccorritori hanno ritrovato il corpicino senza vita del 12enne all'interno di una botte-sifone dello stesso canale di bonifica, a non più di un chilometro e mezzo dal punto in cui si trovava la bicicletta, in località Riva di Suzzara. Si è conclusa così, nel peggiore dei modi, una vicenda che ha gettato nell'angoscia tutta la comunità luzzarese.
Giovedì 20
Mantova - Dopo il successone del baronetto Elton John, è toccato ad Alvaro Soler salire sul palco di piazza Sordello. Fare un paragone tra i due show è controproducente, trattandosi di due spettacoli differenti con target altrettanto agli antipodi. Ad ogni modo, i tremila fan che sono scesi in piazza per  Alvaro Soler si sono fatti sentire. Eccome se si sono fatti sentire. Sin dall'ingresso sul palco del cantante catalano, i decibel delle urla e delle grida dei fan hanno raggiunto picchi poderosi.
Venerdì 21
Porto Mantovano - Hanno perso il controllo dello scooter e sono morte annegate nel fossato a lato strada. Shock a Porto Mantovano e Castel d'Ario per la perdita delle giovani  Giulia Lanzadoro e  Vanessa Omilipo, rispettivamente 32 e 29 anni. Il tragico incidente si è verificato lungo la Circonvallazione Est di Porto Mantovano. Inutili i soccorsi da parte dei sanitari.
Lunedì 24
Rivalta sul Mincio - Si è spento a 81 anni dopo cinque giorni di ricovero in ospedale, Carlo Grazioli. Senatore della Dc era stato il braccio destro di  Mino Martinazzoli e il “vero” fondatore del Ppi (Partito Popolare Italiano). E’ stato sindaco nella sua Rodigo-Rivalta (ci teneva lui a distinguere le due comunità) dal 2004 al 2009.
Giovedì 27
Quistello - Forse un malore, forse una congestione. Tante ipotesi per dare giustificazione alla morte di  Gabriele Grandi, l'animatore di 22 anni che si trovava sul lago di Lagolo, in Trentino assieme a un gruppo di bimbi di 10 anni che lo seguivano nel Grest. Il dramma si è consumato sotto i loro occhi, compresi quelli della sorellina. Sul posto si trovava anche la madre del giovane quistellese.
Borgo Virgilio  Incidente mortale a Borgo Virgilio, su Strada Cisa, tra una moto ed una vettura che proveniva in direzione opposta. A perdere la vita Antonio Venturelli, 56enne di Porto Mantovano.
Venerdì 28
Mantova - Dopo Elton John ci ha pensato Sting a far cantare Piazza Sordello. Gordon Matthew Thomas Sumner, meglio noto come  Sting, ha dato spazio ad un artista come  opening act. E non un artista a caso, ma il figlio  Joe Sumner. Sting ha  dato una lezione di musica mandando in delirio gli oltre 7.000 fans (copreso il ministro dei Trasporti  Graziano Delrio) accorsi in piazza Sordello per applaudirlo. (S.C.)

Commenti