Provincia
Lo ha deciso il sindaco nonostante la protesta dei produttori di fuochi d’artificio
Roncoferraro, niente botti di fine anno
pubblicato il 31 dicembre 2017 alle ore 20:45
immagine
Roncoferraro, il divieto dei botti sarà in vigore fino al 7 gennaio

Roncoferraro  Notte di San Silvestro senza petardi e fuochi d’artificio a Roncoferraro. L’amministrazione comunale anche quest’anno ha promosso una campagna di sensibilizzazione a tutela dell’incolumità di persone, animali e cose con un’iniziativa finalizzata a limitare le conseguenze negative dei classici “botti di Capodanno”. L’ordinanza, emessa dal sindaco Federico Baruffaldi lo scorso 13 dicembre, è volta ad evitare danni all’ambiente, al patrimonio pubblico e privato nonché limitare il più possibile i rumori molesti. A tal fine è stata promossa una specifica attività di prevenzione che vieta lo scoppio di petardi, razzi, fuochi d’artificio e qualsiasi materiale pirotecnico in genere, ad eccezione degli articoli privi di lesività e rumorosità a far data dal 20 dicembre scorso fino al 7 gennaio 2018. Per i trasgressori è prevista una sanzione amministrativa di 100 euro. Un’azione questa che andrà avanti nonostante la dura opposizione dei produttori di materiale pirotecnico che hanno minacciato di adire le vie legali contro il provvedimento. (loren)

 

 

Commenti