Provincia
Durante l’ultima assembla i membri hanno ritirato le loro dimissioni
Sabbioneta, resta in carica il Cda della Pro Loco
pubblicato il 30 dicembre 2017 alle ore 19:04
immagine
Il presidente della Pro Loco di Sabbioneta, Massimo Gualerzi

Sabbioneta  Nel corso dell’assemblea della Pro Loco convocata per deliberare il bilancio di previsione per il 2018, sentite le valutazioni positive espresse dai presenti sul lavoro svolto, nonché gli inviti rivolti ai dimissionari di soprassedere alla loro decisione in considerazione del momento particolarmente delicato per Sabbioneta (visti i problemi sul tappeto e i progetti in cantiere), il presidente Massimo Gualerzi ha dato la propria disponibilità a proseguire il lavoro, ritirando le proprie dimissioni e auspicando la collaborazione fattiva di tutto il Cda. A questo punto, poiché anche i consiglieri Stefano Minari e Marco Pasquali (non presente, ma che aveva dato la propria disponibilità tramite lettera) hanno ritirato le proprie dimissioni, il Cda resta in carica nella pienezza delle proprie funzioni ed è già proiettato al futuro per celebrare degnamente gli 80 anni dell’associazione (nata nel 1938) nonchè consolidare i rapporti collaborativi con la parrocchia e l’amministrazione comunale. L’unico consigliere che ha confermato le proprie dimissioni per motivi familiari è Giordana Fochi, che pertanto verrà surrogata quanto prima. L’assemblea ha apprezzato il senso di responsabilità dimostrato dai consiglieri e all’unanimità ha espresso disponibilità per una maggior collaborazione, augurando buon lavoro per gli imminenti impegni.

Ugo Boni

 

Commenti