Cronaca
Il nuovo partito anche sul territorio mantovano
Arriva “Noi con l’Italia”
pubblicato il 24 dicembre 2017 alle ore 17:46
immagine
Arriva “Noi con l’Italia”

Mantova E’ nato un nuovo progetto che scaturisce dal dialogo costruttivo di alcune forze politiche, che ragionando sulla possibile convergenza di intenti, hanno deciso di unire i loro movimenti e fondare un nuovo partito politico. Un dialogo aperto, con l’obiettivo di consolidare il centrodestra,  creando quella stabilità necessaria per poter governare. "Noi con l’Italia" è stato fondato da Flavio Tosi, già sindaco di Verona e segretario di "Fare!", Raffaele Fitto ("Direzione Italia"), Enrico Zanetti, Maurizio Lupi (AP), Enrico Costa e Saverio Romano. Il nuovo partito si pone l’obiettivo del buon governo impostato sul grande senso di responsabilità politica e amministrativa che è la prerogativa essenziale per far uscire il nostro Paese dalla situazione di ristagno in cui si trova. Un soggetto che si pone nell’ambito dell’area politica di centrodestra, accanto ai partiti tradizionalmente presenti, con lo spirito di collaborazione e di civismo che sta alla base del pensiero dei fondatori. Sul territorio mantovano il coordinatore del partito è Roberto Roffia (già coordinatore di Fare!) che ha espresso la soddisfazione personale e politica per questo nuovo progetto: “Raccogliere i consensi di coloro che credono nella buona amministrazione e che sperano in un modello organizzativo diverso è una sfida difficile ma in cui crediamo fermamente. Le possibilità ci sono, le persone con esperienza anche, si può veramente fare la differenza. Lo dico per esperienza, provenendo dall’area tosiana ed avendo visto e toccato con mano cosa è stato fatto negli ultimi anni a Verona”.

Commenti