Sport
Calcio Promozione
Dalmaschio presenta Vighenzi-Castel d’Ario: "Che sfida!"
pubblicato il 13 settembre 2018 alle ore 19:02
immagine
Marco Dalmaschio

Padenghe  Vighenzi-Castel d’Ario si è giocata, curiosamente, anche pochi giorni fa, in Coppa Italia di Promozione: a prevalere i gardesani, con due gol di  Negrello e la rete dell’ex  Ik Omoregie. La prima giornata di campionato, invece, consegna uno scenario leggermente diverso: all’esordio i bianconeri hanno infilato il Casalromano nel derby, i gardesani del mantovano  Gianluca Manini (più volte in predicato di sedersi sulla panchina bianconera, in passato) hanno faticato più del previsto in casa della neopromossa Lograto. A salvarli il gol del bomber ostigliese Omoregie. «Saremmo illusi se pensassimo che la gara possa finire come in Coppa - dice l’altro grande ex,  Marco Dalmaschio, fino allo scorso giugno consulente di mercato casteldariese e ora dirigente dei bresciani -: il Castel d’Ario è una squadra costruita molto bene, che ha condotto una buonissima campagna di rafforzamento. Noi avremo due assenze importanti: mancheranno  Mangili e  Silajdzija, infortunato e squalificato rispettivamente. Sarà una bellissima gara, tra due formazioni che proveranno sino alla fine a fare bene in questo torneo di Promozione. Molti gli ex: oltre a me e ad Ik, c’è pure il nostro difensore  Beschi, che ha disputato una buona seconda fase di campionato lo scorso anno a Castel d’Ario. Che vinca il migliore».  (gluc)

Redazione Sport
Commenti