Sport
Calcio Seconda Categoria
Castellucchio, Rossetti predica prudenza
pubblicato il 13 settembre 2018 alle ore 18:57
immagine
Omero Rossetti

Castellucchio  Al solito, Omero Rossetti, l’allenatore del Castellucchio che domenica, per la prima giornata del campionato di Seconda categoria, ha rifilato quattro reti alla River, tende a minimizzare. Il Nostro la sa lunga: meglio tenere i piedi ben saldi a terra, è la sua filosofia.
«Naturalmente - sostiene il tecnico bianconero - l’ampia vittoria mi fa piacere, e fa piacere a tutto l’ambiente castellucchiese. Dopo un campionato tribolato come quello della passata stagione, ci voleva un avvio convincente. Peraltro, devo dire che la mia è ancora una squadra in cantiere: infatti, sono diversi i giocatori nuovi, per cui servirà tempo per oliare i meccanismi. L’ampio punteggio di domenica si spiega con il calo fisico della formazione ospite e con alcuni cambi che ho fatto nella mia squadra. Come sono solito dire in avvio di campionato, mancano ancora 35 punti per salvarci...». Domenica il Castellucchio sarà ospite del Cavrianponti. (gi.bo)

 

Redazione Sport
Commenti