Eventi
Il concerto di lunedì
Una serata con la musica barocca a Castiglione
pubblicato il 11 settembre 2018 alle ore 10:30
immagine
Una serata con la musica barocca a Castiglione

Castiglione Una acustica generosa è stata quella che il professore di filosofia ed assessore Manlio Paganella ha presentato con il sindaco Enrico Volpi. Al concerto di lunedì sera, il direttore artistico Pietro Busca ha dato valore e merito a 4 elegantissime musiciste e ad altrettante meravigliose compositrici italiane, ma del 1600. Le protagoniste della serata barocca castiglionese sono state l'autoctona soprano Laura Lanfranchi, la violinista Vittoria Panato,la plautista Luisa Busca e al clavicembalo Claudia Ferrero.

"La stagione al coperto è dedicata al periodo Barocco, perché – ha ricordato Stefano Maffizzoni, direttore artistico del teatro castiglionese -  sta  bene ne contesto liturgico, chiese solitamente chiuse".

La stagione concerti e nello specifico l’ascolto alla cultura Barocca è iniziata nella chiesa castiglionese dei Cappuccini.

In via Sinigaglia , sono stati eseguiti “lasciatemi qui sola, qui nel fiore della giovinezza”, “Triosonata”, “L’eraclito amoroso”, “sonata in re maggiore per violino”, “amor dormiglione””hor che Apollo”, “ave suavis”.  Il prossimo appuntamento sarà giovedì 13 alle 21 al refettorio del collegio delle vergini, con Roberto Loreggian al clavicembalo, suonerà Goldberg.

 

 

 

Valentina Li Puma
Commenti