Cronaca
LIte tra ubriachi in via Pescheria
Spinto nel Rio, se la cava con qualche botta. Chi ce l'ha buttato se la cava con una denuncia
pubblicato il 25 novembre 2017 alle ore 20:15
immagine
Spinto nel Rio, se la cava con qualche botta. Chi ce l'ha buttato se la cava con una denuncia

Mantova Una banale lite tra ubriachi ha rischiato di sfociare in tragedia verso le 15.30 di oggi sabato 25 novembre in via Pescheria, quando uno ha spinto l'altro che è precipitato nel Rio sottostante. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno ripescato il malcapitato che è stato poi portato in ospedale per le cure del caso, mentre quello che lo ha spintonato facendolo finire oltre il parapetto è stato preso in consegna dalla Polizia e portato in questura. Entrambi i protoagonisti di questa vicenda sono italiani e hanno 45 anni. Quello finito in ospedale è stato trattenuto in osservazione ma non sarebbe grave, nonostante un volo di circa 7 metri con atterraggio sulla  ghiaia del greto del Rio. L'altro, M.D.A, è stato rilasciato ins erata con una denuncia a piede libero per lesioni. Ai poliziotti ha detto di avere spinto l'altro che era seduto sulla balaustra del ponte di via Pescheira ma di non essersi reso conto dell'altezza cui si trovava. Entrambi i protagonisti sono personaggi più che noti alle forze dell'ordine cittadine.

Carlo Doda
Commenti
iosperiamochemelacavo180 giorni fa
IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO...........