Cronaca
Non solo malintenzionati e senzatetto nella struttura di strada Lago Paiolo
Non possono permettersi il riscaldamento: passano la notte al Poma
pubblicato il 25 novembre 2017 alle ore 11:30
immagine
Grand Hotel Poma: bagagli abbandonati nei mesi scorsi

Mantova Non sono solo sbandati e senzatetto a chiedere alloggio notturno al Poma per ripararsi dal freddo. La novità di quest’anno sono i pensionati che non possono permettersi una casa riscaldata e sono costretti a cercare un rifugio per trascorrere quantomeno le ore notturne. Una situazione vigilata dal personale interno di sicurezza del Poma e dalle forze dell’ordine che hanno provveduto, in questi giorni, ad allontanare i malintenzionati e ad indirizzare alle strutture più adeguate chi invece necessita di un vero aiuto. Che il Poma venga preso d’assalto nel corso delle ore notturne non è certo una novità. Pernottare resta però vietato per comprensibili ragioni di sicurezza - come recita un cartello posto in zona reception - ma l’accesso ai reparti è sempre possibile, soprattutto attraverso il pronto soccorso, reparto aperto 24 ore su 24. 

Commenti