Cronaca
“Tre innesti e siamo al top”
Cioffi lancia il Mantova
pubblicato il 15 novembre 2017 alle ore 12:21
immagine
L’allenatore del Mantova, Renato Cioffi

Mantova Tre o quattro innesti e nessuna cessione. Questo si augura Renato Cioffi per il mercato ormai imminente. Ora che il Mantova è decollato risalendo fino a due punti dalla vetta, sarebbe stupido non tentare il tutto per tutto per vincere il campionato. «Stiamo dando il massimo
- osserva il tecnico biancorosso -. E cercheremo di stare nei primi posti fino alla fine. L’unico nostro problema è l’organico ristretto. Ora si è fermato Riccò e purtroppo non ho ricambi a sinistra. In difesa Cascone non è ancora recuperato, e pure Moi non è al top. Per non parlare del centrocampo, con Ricci e Santoni fuori fino a gennaio». La lista della spesa del mister, quindi, è presto fatta: «Secondo me ci servirebbe un terzino sinistro che all’occorrenza sappia fare il centrale. E due centrocampisti. L’attacco? Per me può andare così, considerando il recupero di Speziale e i progressi di Debeljuh».
 

Commenti