Cronaca
Nel cimitero di Novellara c’è proprio la salma del boss di Ms Abbigliamento
Il Ris conferma: Spaggiari è morto
pubblicato il 15 novembre 2017 alle ore 12:00
immagine
Era ricercato anche per la sparizione di 500 milioni di euro

Mantova  È servito anche l’esame dei Ris di Parma, ma alla fine al corpo riesumato ad ottobre dal cimitero di Novellara è stato associato il nome di Mirio Spaggiari, 67enne morto in Croazia il 29 marzo scorso, latitante dal 2010 quando - con l’accusa di evasione fiscale - fu arrestato al confine tra Italia e Slovenia e poi scarcerato. A confermare la sua morte c’è da ieri mattina anche una sentenza del Tribunale di Mantova che
ha sancito l’estinzione del reato contestato nei suoi confronti proprio per l’avvenuto decesso. Un procedimento che ha coinvolto altre tre persone, due delle quali attualmente irreperibili - il processo per loro è stato aggiornato in attesa del loro ritrovamento - e un’altra il cui legale ha avanzato una proposta di patteggiamento ad un anno e dieci mesi di reclusione che verrà discussa nel corso della prossima udienza.
 

Commenti