Cronaca
L’uomo ha rifiutato il trasporto in ospedale
Ubriaco, scivola e finisce di schiena nel Rio: illeso
pubblicato il 3 novembre 2017 alle ore 11:51
immagine
Il lungorio di via Pescheria, dove è avvenuto il tutto.

Mantova Stava scherzando con i propri amici quando è volato di schiena nel Rio direttamente dai portici di via Pescheria. È illeso l’uomo di circa 40 anni che nel pomeriggio di ieri è caduto al suolo da circa 6 metri di altezza. Complice, probabilmente, anche lo stato di ubriachezza, comprovato dalla presenza di un brik in cartone di Tavernello, unico ferito dell’intera vicenda. L’uomo caduto in acqua ha infatti rifiutato il trasporto in ospedale. All’arrivo dei soccorritori ha spiegato e dimostrato di non aver riportato alcuna ferita e si è allontanato col proprio gruppo di conoscenti, come se nulla fosse, in direzione della basilica di Sant’Andrea.

Commenti