Cronaca
Tre anni e 8 mesi di reclusione
Stalker seriale stangato dal giudice
pubblicato il 28 ottobre 2017 alle ore 11:26
immagine
Stalker seriale stangato dal giudice

Mantova Perseguitava la sua ex che lo aveva lasciato. Ieri è stato condannato a tre anni e otto mesi di reclusione per stalking. Quella inflitta ieri mattina con rito abbreviato a Mauro Stradiotto, 59enne di Mantova non è la prima condanna per atti persecutori. Quella che gli è stata inflitta ieri dal gup Matteo Grimaldi riguarda la persecuzione che l’uomo avrebbe riservato alla terza ex in questi ultimi 5 anni. I fatti in questione sono abbastanza recenti, e riguardano un periodo che va dalla fine del 2016 ai primi mesi di quest’anno, quando la donna che il 59enne frequentava aveva deciso di troncare il rapporto. Come era già successo in altri analoghi frangenti, Stradiotto non se n’era voluto fare una ragione e aveva cominciato a tempestare di telefonate e messaggi la ex, oltre a pedinarla. Sempre secondo l’accusa il 59enne avrebbe anche cercato di avvicinarla tramite terze persone, senza però riuscire nell’intento. Sarebbe stato allora che sarebbe passato agli approcci via Internet, cercando di riprendere i contatti con la ex tramite dei falsi profili facebook creati ad hoc. Espedienti che però finivano per essere scoperti er che costavano infine l’arresto al 59enne per l’accusa di stalking.
 

Commenti