Cronaca
Dalla Regione solo 1,1 milione
Protezione civile e cultura, Mantova la meno pagata
pubblicato il 9 agosto 2018 alle ore 11:41
immagine
Protezione civile e cultura, Mantova la meno pagata

Mantova La giunta regionale, su proposta dal presidente Attilio Fontana  e di concerto con gli assessori agli enti locali Massimo Sertori e al bilancio Davide Caparini, ha assegnato alle amministrazioni provinciali il contributo  di 17,8 milioni di euro per l'esercizio delle funzioni delegate alle Province nell'anno 2018. Le risorse  sono destinate in particolare alla protezione civile, turismo, cultura, servizi sociali e vigilanza ittico venatoria. In accordo con l'Unione delle province lombarde (Upl) e le stesse amministrazioni, il Pirellone ha destinato 1 milione e 800 mila euro a Bergamo, 2 milioni e 600 mila a Brescia, 1 milione 320 mila a Como, 1 milione e 100 mila a Mantova, così come a Cremona e a Monza Brianza, 900 mila a Lecco, 700 mila a Lodi, 1 milione 400 mila a Pavia, 1 milione 400 mila a Sondrio, 1 milione 600 mila a Varese e, infine, 2 milioni 800 mila alla città metropolitana di Milano. Le cifre s’intende, sono state stanziate in base ai progetti pervenuti.  La novità è che all'interno dei 17,8 milioni,  1 milione è in conto capitale, destinato a interventi strutturali e di manutenzione quanto mai necessari. «Con questa assegnazione alle Province la Lombardia  conferma la volonta' di essere dalla parte del territorio» ha sottolineato Sertori.

Redazione cronaca
Commenti