Eventi
L'evento il 16 agosto
I Buskers arrivano a Mantova
pubblicato il 6 agosto 2018 alle ore 12:21
immagine
I Buskers arrivano a Mantova

Mantova on c’è due senza tre. Ancora il “Ferrara Buskers Festival On Tour”, ancora Mantova, ancora la tappa inaugurale. L’appuntamento è per il prossimo 16 agosto quando, dalle 21 fino a notte inoltrata, la nostra città sarà pacificamente invasa dai  buskers, ovvero artisti e musicisti di strada, che già nelle passate edizioni hanno affascinato tutti i presenti. Lecito attendersi, anche per quest’anno, spettacoli di numerosi gruppi di musicisti che invaderanno portici, chiese e piazze. L’evento, iniziato proprio nel 2016, quando la nostra città era Capitale Italiana della Cultura, è un must ormai assodato e conferma, qualora ce ne fosse bisogno, l’amicizia che intercorre tra Mantova e Ferrara, la vera e propria patria del Buskers Festival. E veniamo appunto al festival, che quest’anno vedrà la capitale d’Irlanda, Dublino, ricoprire il ruolo di città ospite d’onore, la quale verrà celebrata per l’importante valorizzazione che da anni fa dei buskers, con musica ed eventi. Naturalmente, non mancheranno artisti provenienti proprio dall’Irlanda; in fondo, nei precedenti appuntamenti mantovani del festival di arte di strada non sono mancate le performance di artisti e gruppi giunti in riva al Mincio dalle più svariate località del globo. Archiviata la parentesi mantovana, il festival arriverà nella propria casa ufficiale, ovvero Ferrara, con un programma che fino al 26 agosto prevede qualcosa come oltre cento spettacoli al giorno. Novità dell’edizione 2018: gli spettatori potranno partecipare ai curiosi ed innovativi Buskers Lab, ovvero dei laboratori per costruire strumenti musicali non propriamente “ordinari”, sotto la guida degli esperti maestri del settore.

b.f.
Commenti