Sport
Tennis giovanile
Campionati provinciali: cala il sipario alla San Lazzaro
Gli ultimi titoli vanno a Picchioni (Under 12), Ferrari (U14) e Prandini (U16)
pubblicato il 21 settembre 2017 alle ore 22:09
immagine
Tommaso Ferrari

Mantova  Con l’assegnazione degli ultimi tre titoli (under 12/14/16 maschili) si sono conclusi alla San Lazzaro i campionati provinciali giovanili di tennis.
Negli under 12 ha vinto contro il pronostico della classifica Alessandro Picchioni (4.3) battendo il 4.1 Fabio Gamba, testa di serie n°1 del tabellone. Ma se si considera che già in semifinale Picchioni si era messo in luce battendo il n°2 Pietro Colletti (4.2), possiamo dire che lo scudetto è ampiamente meritato
Un epilogo moscio, non all’altezza del potenziale dei due finalisti, Tommaso Ferrari e Michele De Pascalis, ha caratterizzato la finale under 14. I due ragazzi giocano sotto la stessa bandiera, sono amici e quindi non ci si poteva aspettare quel killer instinct che avrebbe dovuto contraddistinguere una finale, giocata invece più sugli errori che non sui vincenti, con scelte tattiche a volte incomprensibili: ha prevalso Ferrari che ha sbagliato meno.
Tutta un’altra storia invece la finale under 16 tra Matteo Prandini (tds n°1) e Leonardo Bulgarini (tds n°2): il più bel match di tutto il campionato, giocato all’ultimo sangue, di grande intensità agonistica, correttissimo come del resto sono molto sportivi e onesti questi due ragazzi. Ha vinto al 3° set Prandini che, perso il primo parziale, è  sempre stato davanti nel secondo, vinto al tie break, e nel terzo ha ulteriormente accelerato il ritmo anche se Bulgarini ha lottato fino all’ultima palla.
Ed ora, terminate tutte le gare, si dovrà assegnare il 3° trofeo Tiziano Raffaldoni, un’iniziativa ideata e voluta dal delegato Fit di Mantova Giovanni Uggetti per ricordare un dirigente che si è prodigato con esemplare passione non solo per la San Lazzaro, dove gestiva il settore tennis, ma per tutto il movimento tennistico della nostra provincia. Attraverso tabelle che assegnano punti per la partecipazione e i piazzamenti, viene premiata la società prima classificata. Nelle prime due edizioni il trofeo è andato alla Mutti & Bartolucci Tennis Clinic e anche se i conteggi precisi non sono ancora stati fatti, è molto probabile che il trofeo rimanga nella bacheca a Castiglione delle Stiviere per il terzo anno consecutivo.
Ricordiamo infine tutti i campioni provinciali di quest’anno: nella categoria under 8 Eric Spiridon (Mutti & Bartolucci); under 10 Greta Bettari (Mutti & Bartolucci) e Ludovico Ariotti (Canottieri Mincio); under 12 Maddalena Godi (Tc Parma) e Alessandro Picchioni (Ct San Giorgio); under 14 Anna Bettari e Tommaso Ferrari (entrambi della Mutti & Bartolucci); under 16 Letizia Spitti (Canottieri Mincio) e Matteo Prandini (At Suzzara).
Non resta che sottolineare la partecipazione: 110 i ragazzi iscritti, un record che tra l’altro ha consentito la disputa di tutte le gare in programma. 

Risultati Under 12: Picchioni (4.3 Ct San Giorgio) b Gamba (4.1 Tc Castel Goffredo) 6/3 7/6. Under 14: Ferrari (3.4 Mutti & Bartolucci) b De Pascalis (3.5 Mutti & Bartolucci) 6/2 6/2. Under 16: Prandini (3.1 At Suzzara) b Bulgarini (3.2 Mutti & Bartolucci) 2/6 7/6 6/2.
 

Redazione Sport
Commenti