Sport
Calcio Promozione
Castel d'Ario stende il Calcinato nell'anticipo
pubblicato il 16 settembre 2017 alle ore 23:04
immagine
Valerio Terragin ha segnato una doppietta

Roncoferraro   Prima vittoria in campionato del Castel d’Ario, dopo una vera e propria battaglia, ricca di emozioni e colpi di scena contro il Calcinato. Inizio subito veemente al Nuvolari di Roncoferraro. Al 4’ Castel d’Ario vicino al vantaggio: Omoregie scappa sulla destra e calcia sul primo palo, il portiere bresciano Girelli si salva di piedi. Al 9’ si vede il Calcinato: Tameni calcia fuori di poco. Al 12’ ancora Castel d’Ario: sugli sviluppi di un corner, Giarruffo tocca di testa di poco alto. Al quarto d’ora matura il vantaggio del Calcinato: Offer sbaglia l’uscita ma la difesa sbroglia in angolo. Sul successivo tiro dalla bandierina tacco volante di Paghera e gol. Il Castel d’Ario reagisce rabbiosamente sfonda sulle ali, ma la difesa fa buona guardia. Il primo tempo si chiude con il vantaggio bresciano. Ripresa: al 64' pasticcio di Vladov, Paghera lancia Tameni che supera Offer ma, defilato, calcia sul palo a porta vuota. I bianconeri si salvano e come spesso succede nel calcio: gol (clamoroso) sbagliato, gol subito. Al 65’ infatti arriva il  pareggio dei padroni di casa: iniziativa sulla destra, Giarruffo corregge il cross col tacco e Formigoni stoppa e tira sotto la traversa dal limite dell' area piccola: 1-1 e palla al centro.
Al 77’ Terragin porta in vantaggio il Castel d’Ario. Recupero palla a metà campo, Turmanidze opera un filtrante al bacio per l’attaccante, che si inserisce, scarta Girelli e deposita sotto la traversa. All’84' il clamoroso 2-2: da corner, Offer esce a vuoto e Bonzi segna. Ma dopo un solo minuto arriva il 3-2, il gol partita:  discesa solitaria sulla destra di Terragin,  che fa tutto da solo e calcia sotto il “sette” opposto: gran rete e gran partita per l’ex Dak. 

Redazione Sport
Commenti