Provincia
Il sindaco: "Quartiere restituito ai residenti"
Cinque Continenti più sicuri con i mega fari
pubblicato il 9 luglio 2018 alle ore 12:23
immagine
Cinque Continenti più sicuri con i mega fari

Castiglione d/S A una decina di giorni di distanza dall’accensione dei fari da stadio per illuminare - praticamente a giorno - alcune zone dei Cinque Continenti, le condizioni del quartiere appaiono decisamente migliorate. A darne notizia è il sindaco Enrico Volpi, entusiasta dei risultati ottenuti. «Da quando abbiamo acceso le luci - dichiara il primo cittadino - i residenti sono tornati a vivere quella zona dei Cinque Continenti. Invece che buio e gente poco raccomandabile, di sera adesso ci sono persone che, tranquillamente sedute sulle panchine, chiacchierano tra di loro e bambini che giocano. È una situazione che fino a qualche giorno fa sarebbe stata semplicemente impensabile. È stato sufficiente illuminare quelle zone anche di notte per restituirle ai residenti nel quartiere. Credo che l’intervento eseguito - conclude Volpi - sia davvero importante non solo per i Cinque Continenti ma per tutta la comunità di Castiglione: rendere nuovamente vivibile una zona in quartiere abitato da ben più di mille persone è un ottimo risultato». L’esigenza di illuminare la zona era emersa nell’ambito del comitato per l’ordine e la sicurezza della Prefettura, dopo che una domenica pomeriggio dello scorso gennaio improvvisamente nel quartiere era esplosa una rissa tra sette residenti che se l’erano date di santa ragione a suon di calci, pugni, sprangate e bottigliate. Solo l’intervento dei carabinieri aveva posto fine al poco edificante episodio: tre persone erano state arrestate, quindi portate in pronto soccorso per le medicazioni e le visite del caso. I tre soggetti, processati in febbraio, erano infine stati condannati.

 

g.b.
Commenti