Sport
Rugby Eccellenza
Viadana secondo al Trofeo Pedrini
Il ds Bronzini: "Bene i giovani"
pubblicato il 9 settembre 2017 alle ore 22:43
immagine
Viadana secondo al Trofeo Pedrini

Badia Polesine    Un ottimo Viadana   ha sfiorato il successo nell’undicesima edizione del Trofeo Adriano Pedrini. 
I gialloneri hanno perso  per  14-7 la  finalissima contro la Conad  Reggio Emilia, che ha trovato la meta decisiva allo scadere, quando ormai si supponeva che a decidere la vincitrice del torneo sarebbero stati i drop di spareggio.
I rivieraschi, inclusi nel girone uno,  hanno debuttato piegando per 7-0 il Rovigo,  poi nella seconda sfida, quella col Valsugana Padova, sono stati bloccati sul 5-5.  I veneti hanno sbagliato il drop di spareggio, mentre non ha fallito Ormson. Finale dunque contro Reggio Emilia, incluso nel girone due, che nella fase eliminatoria ha sconfitto prima  i Medicei Firenze, poi  il Petrarca Padova. Nella finalissima,  contro il quindici emiliano, per il Viadana è andato in meta   Ceciliani, con trasformazione del solito cecchino Ormson. «Al di là della sconfitta contro Reggio - afferma il diesse   Alberto Bronzini -,   abbiamo visto, dopo tre gare da 30 minuti ciascuna, quali sono gli atleti che sono in forma  e quelli invece che devono ancora lavorare. Una nota positiva viene dai giovani: bene  Biondelli e Ceciliani». Sabato prossimo (ore 16) il Viadana sosterrà  l’ultima amichevole allo stadio Zaffanella contro il Mogliano, prima dell’esordio il 23 in campionato. Sarà anche l’occasione per il vernissage  davanti ai tifosi gialloneri, assieme alla locale squadra di calcio.

Redazione Sport
Commenti