Provincia
Grazie, l'area è di competenza della Curia
Erba alta dietro il Santuario, i cittadini si lamentano
pubblicato il 13 giugno 2018 alle ore 13:08
immagine
Il Comune sta pensando di stipulare una convenzione con la Curia

Grazie (Curtatone) Erba alta nel parco che costeggia il lago Inferiore, a Grazie, e scoppiano le polemiche.
A sollevare il problema alcuni cittadini che lamentano la poca cura in uno spazio che, in particolare  con la bella stagione, è sempre frequentato da bambini e famiglia. Una scena, però che costituisce anche un cattivo biglietto da visita per i tanti turisti che raggiungono il piccolo borgo di Grazie per ammirare il Santuario e l’area circostante bagnata dal lago Inferiore. Al centro delle critiche dei cittadini, dunque un tratto del parco, quello più distante dal lago e quello dietro il Santuario, dove l’erba ormai parecchio alta ha preso il sopravvento. Erbacce per le quali i cittadini chiedono un intervento del Comune. Ma è proprio l’assessore al territorio Luigi Gelati a spiegare come l’area in questione sia di proprietà della Curia: un aspetto, dunque che di fatto impedisce all’amministrazione di intervenire. (v.g.)

Commenti