Provincia
Ceresara, le prime dichiarazioni del sindaco
Giovani e opere, Parolini già al lavoro
pubblicato il 12 giugno 2018 alle ore 12:51
immagine
Il brindisi della vittoria

Ceresara Di certo non perde tempo il nuovo sindaco di Ceresara  Simone Parolini. Già da oggi sarà al lavoro nella sua inedita veste di primo cittadino, dopo cinque anni come consigliere di maggioranza con delega ai lavori pubblici. «Ciò da cui intendo partire - dichiara Parolini all’indomani del voto - sono alcune opere pubbliche e le iniziative per i giovani. Queste ultime sono saranno attivate a breve: si tratta di Cred, Grest, campo scuola e via dicendo. Tutte iniziative che consentiranno a giovani e giovanissimi di Ceresara di svolgere attività anche durante l’estate, sia alternative sia simili alle ore di scuola. Si tratta di iniziative importanti per le famiglie, perché consentono a queste ultime di lavorare e avere i figli sotto controllo in orario simile a quello scolastico. Tali iniziative, introdotte qualche anno fa, hanno riscosso subito molto successo e sono state molto gradite. Per questo ora continueremo sulla stessa linea d’onda. Ma - aggiunge Parolini - abbiamo anche altro in programma. Dovremo infatti intervenire con alcuni lavori di manutenzione in paese, sistemando alcune strade e alcuni marciapiedi che necessitano di interventi quanto prima». Nel frattempo emerge anche come nel corso delle prossime settimane il Comune, gestito dal nuovo corso, sia intenzionato ad effettivamente attivare il servizio infermieristico di comunità: ovvero uno o due infermieri che, nello stabile del punto prelievi di via Trifoglio, sono disponibili per assistenza medico-sanitaria sui casi più semplici (misurazione della pressione, rimozione di punti di sutura, medicazioni e prestazioni dello stesso tipo). (g.b.)

Commenti