Provincia
Castiglione: un bottino da 20mila euro
Famiglia in ferie, ladri in casa
pubblicato il 6 settembre 2017 alle ore 16:14
immagine
Famiglia in ferie, ladri in casa

Castiglione delle Stiviere  assaforte tagliata col flessibile e svuotata, casa buttata all’aria e rubata anche l’auto. Questo l’esito dell’assalto dei ladri messo a segno nel cuore della notte tra lunedì e ieri ai danni di un’abitazione di via Leonardo Da Vinci, in zona Licei. I malviventi hanno agito con tutta calma dal momento che la famiglia solamente da sabato scorso era in vacanza in Puglia - e già ieri sera, dopo una spiacevolissima toccata e fuga in Salento, è rientrata. I vicini di casa sono stati letteralmente buttati giù dal letto dal frastuono del flessibile nel cuore della notte, ma nessuno se l’è sentita di cercare un pericoloso faccia a faccia con i malviventi. In ogni caso non è stato un assalto compiuto alla ben e meglio. Stando a quanto i vicini hanno spiegato ai proprietari di casa e ai carabinieri, già tra sabato e domenica nei pressi dell’abitazione erano state viste presenze poco rassicuranti. Una prima volta una Citroen Xsara Picasso che si aggirava lungo la strada con fare sospetto. Successivamente, domenica verso le 18, un uomo (a quanto pare alto, magro e con i capelli rasati) nel giardino dell’abitazione: si stava assicurando che  la casa fosse vuota. Nessuno dei vicini però avrebbe pensato di avvisare quantomeno i padroni di casa della strana presenza: probabilmente qualcuno potrebbe aver pensato ad un conoscente, e del resto non tutti i vicini erano informati che la famiglia fosse partita per le vacanze. Sta di fatto che i malviventi sono andati a colpo sicuro. Dopo un primo e fallimentare tentativo su una delle due porte secondarie, il commando è riuscito ad aprire l’altra porta. Una volta dentro sono iniziate le danze: i ladri hanno rovistato dappertutto e rovesciato tutto a terra alla ricerca di oggetti da rubare e alla fine sono arrivati alla cassaforte. Cassaforte che non ha retto alle maniere forti: acceso il flessibile, in pochi istanti il forziere è stato aperto. L’operazione, rumorosissima, ha svegliato mezzo quartiere. In casa dei vicini più prossimi è giunto addirittura l’odore acre delle operazioni di taglio. Nella cassetta di sicurezza c’erano orologi, ori, gioielli e diverse chiavi, tra cui quelle di una Citroen Xsara Picasso verde in uso alla famiglia (scherzo del destino: lo stesso modello usato dai ladri per la perlustrazione del sabato). I malviventi hanno ovviamente arraffato tutto il contenuto della cassaforte a muro. Nel frattempo i vicini, spaventati da ciò che stava accadendo, hanno chiamato il 112. Nel giro di pochi istanti i carabinieri sono giunti sul posto, ma i ladri se l’erano già svignata rubando anche la Xsara della famiglia. Parte dei malviventi sarebbe fuggita su di una piccola utilitaria, mentre uno se ne sarebbe andato con l’auto della famiglia. Tutti, a quanto pare, erano incappucciati. I proprietari di casa sono stati avvisati ieri mattina presto e, dopo soli due giorni di vacanza, ieri sera erano nuovamente a Castiglione. Indagano i carabinieri. Tra auto e gioielli, il bottino sarebbe di 20mila euro circa.

Commenti