Sport
Calcio: Prima Categoria
Castiglione e Marmirolo a caccia del pass in Coppa
Gli aloisiani devono battere la Castenedolese, al Rullo serve una goleada col Gonzaga
pubblicato il 5 settembre 2017 alle ore 20:51
immagine
Il Marmirolo

Mantova  Questa sera, con un giorno d’anticipo rispetto al calendario originale, si giocano gli ultimi incontri della prima fase di Coppa Lombardia di Prima categoria relativamente ai gironi delle mantovane, il 30 e 31. Due le gare in programma, Castiglione-Castenedolese e Marmirolo-Gonzaga (fischio d’inizio alle ore 20.30), manco a dirlo decisive per il passaggio del turno.
Nel girone 30 c’è lo scontro diretto tra Castiglione e Castenedolese, appaiate in testa alla classifica con tre punti avendo entrambe sconfitto per 2-1 il Curtatone. Chi vince stasera, quindi, passa il turno, mentre in caso di pareggio, essendo punti, differenza reti e numero di reti messe a segno uguali, servirà il sorteggio per stabilire la squadra che andrà ai sedicesimi. A detta degli osservatori che hanno assistito ai due incontri col Curtatone, il Castiglione ha dimostrato di avere qualcosa in più della bresciana Castenedolese. Il nuovo allenatore degli aloisiani,  Marco Russo, deve rinunciare agli infortunati Di Marzio e  Azzali.
Nel girone 31, determinante sarà anche Marmirolo-Gonzaga. Con una differenza rispetto all’altro girone: il Gonzaga, infatti, avendo perso 1-5 in casa con la Rapid alla prima giornata è già eliminato. La seconda partita tra Rapid e Marmirolo si è chiusa in parità, sicchè è chiaro che il Rullo dovrà vincere, ma per passare il turno dovrà farlo segnando almeno 5 reti e con uno scarto di (almeno) quattro. Se l’incontro finisse 5-1, Marmirolo e Rapid sarebbero pari in tutto, quindi servirebbe il sorteggio per decretare la squadra qualificata. Insomma, non è detto che le gare di stasera esprimano i due verdetti, anche se, almeno nel girone 31, ciò è molto probabile.
Il mister del Marmirolo,  Bizzoccoli, deve rinunciare sicuramente a  Luca Cordioli, con punto interrogativo per  Cavallaro. Il tecnico del Gonzaga, Canova, ha tutti a disposizione, ma potrebbe applicare un ampio turnover dal momento che la qualificazione è andata e domenica comincia il campionato con il derby a Pomponesco. Il Rullo, per la cronaca, domenica affronterà il Torrazzo, la Rapid se la vedrà con la Pieve e il Castiglione andrà a Casalbuttano.
 

Redazione Sport
Commenti