Provincia
Poggio: lavori post sisma
Nuova primaria, progetto in Regione
pubblicato il 5 settembre 2017 alle ore 13:01
immagine
Il progetto

Poggio Rusco Un’unica richiesta di parere in approvazione esecutiva per ridurre le tempistiche e ottenere il prima possibile il via libera dalla Regione: a questo punta la giunta comunale di Poggio Rusco che ieri ha depositato alla Struttura Commissariale di Palazzo Lombardia il progetto esecutivo per la realizzazione della nuova primaria. Una scelta concordata con la stessa struttura commissariale al termine di settimane, ha spiegato il sindaco  Fabio Zacchi, di lavoro febbrile: «In  in questi mesi - ha affermato - il lavoro sul progetto della nuova scuola è andato avanti: dopo aver ottenuto il parere positivo sul progetto definitivo da parte di Ats e Vigili del fuoco, è stato redatto il progetto esecutivo che è stato poi verificato e validato da un tecnico incaricato e dal Responsabile unico del procedimento. In questo arco di tempo, il progetto è stato modificato in ragione delle nuove Ordinanze emesse dal Commissario che hanno consentito di inserire nel progetto anche i lavori di riqualificazione della struttura modulare (dove rimarranno le sale mensa, gli archivi e i magazzini), la trasformazione dell'attuale sala mensa delle medie in aula conferenze utilizzabile anche dall'esterno e l'acquisto dei mobili e delle attrezzature». Procedura più rapida di approvazione dalla Regione per dar via al più presto ad una gara di appalto per un’opera sulla quale le opposizioni avevano sollevato più di una critica anche se Zacchi sostiene che «contrariamente a quanto da loro affermato noi siamo andati avanti, a differenza di qualcuno che è ancora in campagna elettorale».

Commenti