Provincia
Aggressione al Tosano
Testate a una guardia giurata: clandestino denunciato
pubblicato il 28 agosto 2017 alle ore 12:05
immagine
Testate a una guardia giurata: clandestino denunciato

Mantova Aveva preso a testate una guardia giurata che aveva cercato di bloccarlo per poi dileguarsi. Era successo lo scorso 17 agosto al supermercato Tosano, in località Boschetto di Curtatone, dove l’aggressore era ben noto, essendo in pianta stabile nel parcheggio a chiedere l’elemosina, e dove è tornato qualche giorno dopo, incurante di quel che era accaduto. Gli agenti della Volante della questura lo hanno così identificato e quindi denunciato a piede libero per lesioni personali dolose. Inoltre, trattandosi di uno straniero irregolare, l’Ufficio Immigrazione della questura ha dato il via nei suoi confronti alle pratiche di allontanamento dal territorio nazionale. Lui, O.I., 34enne nigeriano, era già stato riconosciuto dalla sua stessa vittima, una donna di 43 anni che lavora come guardia giurata all’interno del Tosano. La donna era intervenuta su segnalazione delle commesse del negozio che avevano notato il nigeriano mentre cercava di guadagnare l’uscita senza pagare quello che aveva preso dagli scaffali. La guardia giurata lo aveva blocato prima che riuscisse ad allontanarsi e il nigeriano aveva così ingaggiato una violenta colluttazione, terminata con una testata al capo della 43enne, che aveva riportato delle lesioni per 10 giorni di prognosi. Lui era scappato ma è tornato al Tosano a  fare la questua e a beccarsi una denuncia.

Commenti