Sport
Calcio femminile
Vernissage in Comune per il Mantova "rosa"
Il presidente Venturelli: "Siamo una società giovane, ma ambiziosa"
pubblicato il 21 agosto 2017 alle ore 20:51
immagine

Mantova  E’ intervenuto anche il sindaco  Mattia Palazzi, padrone di casa insieme all’Assessore allo Sport  Paola Nobis, al vernissage ufficiale del Mantova Femminile nella sala Consiliare del Comune. La comitiva biancorossa è stata presentata alle autorità cittadine e alla stampa dal presidente Nicola Venturelli,  elegantissimo in completo blu e abbronzatura d’ordinanza. Con lui, al tavolo dei relatori, l’allenatore Andrea Carlotti e il capitano Moira Placchi. 
Neopromossa in serie C, la squadra virgiliana non nasconde le proprie ambizioni di salire ancora di categoria. La società ha, infatti, adeguatamente rinforzato l’organico con l’arrivo di atlete giovani ma già collaudate da campionati di categoria superiore o provenienti dalla Primavera del Verona, club tra i più titolati del panorama calcistico femminile nazionale con il quale il Mantova ha stretto un proficuo rapporto di collaborazione. E se gli addetti ai lavori indicano Olimpia Paitone e Cortefranca come le favorite alla vittoria finale, il Mantova ha le carte in regola per recitare il ruolo di matricola terribile. «Siamo la squadra di calcio mantovana che vanta la categoria più alta - ricorda orgoglioso il presidente Venturelli - e cercheremo di onorare al meglio il nostro ruolo. Siamo una società giovane e ambiziosa, crediamo nel calcio femminile e vogliamo vederlo crescere nel panorama provinciale».
La squadra comincerà domani sera (martedì) la preparazione allo stadio “Quarantini” di Cerese, agli ordini di mister Carlotti e del preparatore Tommaso Mari.
 

Redazione Sport
Commenti