Provincia
Nel pomeriggio di Ferragosto nella piscia "Acquamarina" di Moglia
Malore in acqua, bimba salvata da altri bagnanti
pubblicato il 16 agosto 2017 alle ore 12:30
immagine
Malore in acqua, bimba salvata da altri bagnanti

Moglia Attimi di apprensione martedì 15 agosto nella piscina "Acquamarina" di Moglia. Attorno alle 15, infatti una bambina di 10 anni di origini nordafricane e residente a Novi di Modena, ha accusato un malore, forse un attacco epilettico, ed è svenuta in acqua. Solo la protentezza di alcuni bagnanti che si trovavano accanto a lei, ha fatto sì che si evitasse il peggio traendo in salvo la piccola. La bambinia si trovava nella vasca piccola quando all'improvviso è svenuta accasciandosi piano, piano sul fondo. Alcune persone, come si diceva, si sono resi conto di quello che stava accadendo e hanno quindi preso in braccio la bambinna evitando che la stessa ingurgitasse dell'acqua. Sul posto è arrivato nel giro di pochi minuti il 118, ma poco prima due bagnini avevano già praticato le manovre di pronto soccorso facendo rinvenire la bimba che aveva iniziato a parlare e riconosciuto il genitori.  E' stato chiamato anche l'elisoccorso che ha poi trasportato la minore all'ospedale di Brescia.

Commenti