Provincia
La 40enne ha "sgamato" il furbetto a Igea Marina
Mantovana in ferie sventa la truffa dello specchietto
pubblicato il 12 luglio 2017 alle ore 12:51
immagine
Mantovana in ferie sventa la truffa dello specchietto

Borgo Virgilio Borgo virgilio / Igea marina (Rimini)  Non ha esitato, sfoderando una buona dose di coraggio, a reagire verbalmente all’accusa che le veniva mossa, supportata dal fatto che si trovava vicino ad alcune attività commerciali. Una mantovana residente a Borgo Virgilio è così riuscita a sventare la truffa dello specchietto mentre si trovava in vacanza con due amiche a Igea Marina, nota località balneare del riminese. A raccontare la disavventura è stata la stessa donna. I fatti sono avvenuti ieri pomeriggio intorno alle 18. La 40enne stava viaggiando in auto con le amiche in direzione Rimini, quando ha visto accostata sulla destra una Volkswagen Golf di colore rosso. Ha sentito un botto, ma ha capito subito di essere distante da quella vettura, per averla colpita. Invece il conducente della Golf, un uomo di colore, è sceso infuriato, lamentando di aver subito la rottura del suo specchietto. La mantovana si è accorta di un danno sulla propria carrozzeria: ha realizzato che il truffatore le aveva lanciato un sasso per inscenare il sinistro. Lo scopo era ottenere 100 euro a titolo di risarcimento danno, senza passare per l’assicurazione. Alle insistenze dell’africano ha estratto il telefonino e contattato le forze dell’ordine. Sentitosi scoperto, l’imbroglione si è dato alla fuga, rischiando d’investire un ciclista che stava transitando accanto alla sua auto . (m.v.)

Commenti